ULTIM'ORA

I voti del Bernabeu: ok solo Spalletti!

Real Madrid vs Roma - Champions League 2015/2016

di Paolo Paoletti - -, si capisce dalle pagelle della
Spalletti 6,5. Se la gioca, la sua crea 5 palle limpide al Bernabeu e mette sotto fino al 64′ il .

Szczesny 6,5. Para , fino al di Ronaldo. James lo beffa sotto le gambe, punizione esagerata.
Flo 6,5. Corre, limita Marcelo: gambe e cuore non bastano. A inzio ripresa ci prova calciando forte verso Keylor Navas che para una buona occasione.
Manolas 5. Dorme sul di Ronaldo, macchia una prova convicente.
Zukanovic 6. Sostituisce Rudiger senza grandi incertezze fino al vantaggio blanco. Poi tutti in barca,
Digne 5. Compitino, permette a Vazquez di crossare per Ronaldo sul .

Pjanic 5. A Madrid lo ricordano protagonista col Lione, filtro senza grande successo, non costruisce. Esce per un problema alla caviglia (dal 46′ Vainqueur 6: senza infamia e senza lodi)
Keita 6. blaugrana, sente molto la sfida col . Attento e motivato, dà equio come vuole Spalletti. Cala in svantaggio. (dal 86′ sv)
Perotti 6,5: funziona anche da trequartista, si muove su il fronte offensivo, con un finta geniale libera Dzeko che si divora il dell’1-0. che nel finale gli negano il palo e Keylor Navas.

Salah 4,5. Quando parte semina tutti, ma la velocità non è . L’egiziano sbaglia due già fatti, errori che eaddoppiano quello di Dzeko. Orientando partita e risultato.
El Shaarawy 5.5. Pochino. Nel primo tempo costringe Danilo in difesa, cala e lascia acampo a dal 74′ sv.
Dzeko 4. Un attaccante deve fare . Un campione fa quelli decisivi: Dzeko ha fallito il che avree rimesso in pista la . L’eliminazione nasce da lui. Inutile il corpo a corpo con Sergio Ramnos e Pepe… mette però Salah solo davanti la porta. Non basta.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply