ULTIM'ORA

Vergogna Napoli, 4-2 a Empoli: squadra labile e inaffidabile!

Empoli - Napoli

di Nino Campa - Non bastano 5 risultati utili consecutivi a curare l’inaffidabilità del che perde 4-2 a .
Higuain e compagni regalano un tempo, beccandone 3. che vanno al riposo sul 3-0.
Nel secondo, concomitante il calo fisico dei ragazzi di Sarri, ed i cambi di Benitez che utilizza Albiol, e Gabbiadini, il segna due , ma il quarto realizzato dall’ sancisce il 4-2 finale.
Zona Champions lontana 5 punti dalla e 6 dalla seconda.

Era la sfida numero 5 ad : il non ha mai vinto e primo di ieri mai aveva segnato un anche se la rete azzurra e è un’autore empolese come capiatop dallaltra parte a Britos e Albiol. Un 5-0 per l’ e tre 0-0 i precedenti.

Primo tempo vergognoso del . L’ straripa, domina, va in con facilità disarmante.
Sblocca Maccarone subito, chiude Saponara prima dell’intervallo. In mezzo l’autorete di Britos. Nella ripresa secondo auto di Albiol. Come Laurini aveva riacceso le speranze…
Un , con Koulibaly in netto fuorigioco non fischiato fa 4-2.

Perchè l’ennesima ?
Il non perdeva da cinque partite, sembrava aver ritrovato la voglia di Champions. Al Castellani dove in 9 partite non ha vinto mai, cancella quanrto di buono fatto in 20 giorni. Sconfitta fatale e colpevole anche perchè a risultati acquisiti di e che aumentano il vantaggio.
Maurizio Sarri annienta Benitez sul piano del gioco, concentrazione e determinazione.
Gara a senso unico, l’ torna a vincere dopo 4 partite portandosi a +14 punti sulla zona retro.
A 5 giornate dalla fine, Sarri centra il suo obiettivo, Benitez è pieno di guai. A era finita 2-2, per un sprecone ma padrone del campo. Mezzo passato inutilmente.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply