ULTIM'ORA

Vale, l’ultima sfida: il Mondiale a 35 anni!

Valentino Rossi

di Rosa Della - “Non sono mai stato così forte”, un 2014 straordinario lo ha visto rinascere: il 2015 lancia l’ultima sfida di una carriera incredibile: battere Marc Marquez e Jorge Lorenzo.
Valentino si sente all’apice della sua vita in moto dopo 3 anni con più ombre che luci. Nel 2014 il Dottore è tornato… secondo al dietro solo al giovane fenomeno spagnolo.
“Ho lavorato tanto quest’anno sui piccoli dettagli. è cambiato. I miei avversari, che sono più e più forti di quanto lo fossero in passato. E io sono più vecchio, anche se mi sento al 100%. Anche le moto sono cambiate, le gomme e i sistemi elettronici sono parecchio diversi e soprat il modo di guidare la moto è cambiato tantissimo in questi 10 anni – spiega ancora il 35enne pilota della Yamaha – Ma mi piace provare a migliorarmi, fa parte del gioco”.

Dopo un 2013 avaro, si era dato 6 di tempo per andare avanti o lasciare. “Sono felice e orgoglioso, è stata un’ottima stagione perché ho migliorato la mia velocità e i risultati rispetto alla stagione passata. Era un obiettivo molto importante per me perché dovevo decidere se continuare o fermarmi. Mi sono divertito tanto, ci sono state molte belle gare e altrettante battaglie”.

E anche la scelta di divorziare dal suo storico capo tecnico Jeremy Burgess per affidarsi a Silvano Galbusera si è rivelata positiva: “E’ stata una decisione diffi, anche per il rap che ci va, ma è stata anche una decisione coraggiosa della quale ero abbastanza sicuro, anche perché oggi il modo di lavorare in Moto è diverso rispetto al passato”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply