ULTIM'ORA

Tutti contro tutti: Grillo distrugge il M5S! I fuoriusciuti svelano…

COMBO DISSIDENTI M5S

Volano gli stracci in casa Cinque Stelle. Dopo l’espulsione dei 4 ri ‘ribelli’ si sta accelerando verso lo strappo nel Movimento, con Catalano e Tac che lasciano il gruppo alla Camera e una decina di ri che stanno rassegnando le . I leader ‘ortodossi’ del però festeggiano: ‘Ora via tutti i parassiti’.

L’addio di Tac, del fango – “Ti comunico la decisione di lasciare da oggi il gruppo parlamentare del ”. Lo scrive Alessio Tac, deputato , in una mail al capogruppo D’Incà. E gli chiede di smentire sue presunte irrearità nella restituzione dello stipendio, altrimenti sarà vero “che anche il usa la del fango contro chi esprime opinioni sgradite”. E anche Ivan Catalano, a quanto risulta, dovrebbe lasciare il gruppo. “Guarda caso erano coloro che non avevano restituito i soldi (basta vedere il sito ‘tirendiconto’)” scrive su Facebook un loro col del Movimento, Andrea Colletti.

Aria di scissione – a rischio scissione, dopo il verdetto dei militanti sul web favorevoli alla ‘cacciata’ dei quattro ‘ribelli’: Francesco Campanella, Lorenzo Battista, Luis Orellana e Francesco Bocchino. A favore dell’espulsione hanno votato 29.883 utenti web, contro 13.485. In totale i votanti sono stati 43.368. L’annuncio arriva direttamente da Beppe : in quasi 30 mila hanno votato per ratificare la delibera di espulsione dei 4 ri . In poco più di 13 mila hanno votato contro. Nel dettaglio “29.883 hanno votato per ratificare la delibera di espulsione. 13.485 hanno votato contro” annuncia il leader del Movimento che ringrazia “tutti coloro che hanno partecipato” al sondaggio in rete sulla decisione dei gruppi parlamentari espellere i ri Luis Orellana, Francesco Campanella, Lorenzo Battista e Fabrizio Bocchino. Hanno partecipato alla votazione 43.368 iscritti certificati.

L’ira di : Battista, Bocchino, Campanella e Orellana “si vedevano poco e male” e “non sono più in sintonia con il MoVimento”. “Si terranno tutto lo stipendio, 20.000 euro al mese fanno comodo, capisco anche quello – afferma. – Non capisco le motivazioni ideologiche: ‘ non si fa mai vedere, dall’alto, il blog di Casaleggio’. Queste sono , non sono motivazioni ideologiche”.

6 ri ufficializzano Sono 6 i ri del che hanno presentato ufficialmente la richiesta di da parlamentare alla presidenza del . Tra loro solo un re è tra quelli espulsi, Luis Orellana. Gli altri ri Cinque Stelle che, secondo quanto si apprende, hanno presentato la richiesta di dimissione sono Maria Mussini, Monica Casaletto, Maurizio ni, Alessandra Bencini e Laura Bignami. Ora la conferenza dei capigruppo dovrò riunirsi per calendarizzare la discussione della richiesta in Aula.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply