ULTIM'ORA

Pallotta a Totti, ok a metà stipendio: resta giocatore?

totti.pallotta.dopo.firma.contratto.356x237

di na Collina - James è pronto ad assecondare Totti, proporrà un rinnovo annuale da calciatore. L’offerta sarà al ribasso perchè i conti del non accettano un ingaggio da top player per un giocatore che raramente sta vedendo il campo già in questa stagione.
Non più 3 milioni di euro, ma un massimo di 1,5 comprensivi di bonus legati a presenze, gol, obiettivi di squadra.
Sul domani meno imminente del capitano, ci sarebbe un incarico dirigenziale, forse da vicepresidente, con un ruolo come quello di Zanetti all’, o Nedved alla ntus.

Anche Nike, sponsor tecnico della , spinge per il rinnovo da calciatore, per vendere l’ultima maglia da giocatore del simbolo nista. A Ta era presente anche il fratello di Totti, Riccardo, ufficialmente il suo procuratore.
Poco prima delle 13, ha lasciato Ta sorridente. Il sembra scritto: avanti con Totti per 1 anno.

James ha parlato prima di rientrare in albergo, come riporta news.eu: “Totti? L’ho incontrato oggi e ho un ottimo rapporto con lui, che è una persona meravigliosa. Oggi incontro per lo ? No, vado a dormire”.

Totti vuole arrivare a 40 anni in campo, senza pretendere garanzie. Si sente ancora un calciatore ma non lo è. Non è pronto per appendere gli scarpini al chiodo e intraprendere la carriera da dirigente. Accetterà per izzare il record di longevità, guadagnando comunque molto di più di quanto potrebbe da manager.
Un terzo dello stipendio, già tanti per averlo in rosa e preparare il uomo immagine!

La sta ottenendo buoni risultati con l’arrivo di Spalletti ma in società ci sono problemi…
deve risolvere le situazioni di Baldissoni, Sabatini e Bruno Conti.

o Finanza ha analizzato i conti: il 2015 si è chiuso con ricavi in crescita a 118 milioni (10%), un mol di 35,4 milioni (5%), e una perdita di 3,4 milioni rispetto all’utile di 8,6 milioni dell’anno precedente.

La situazione finanziaria non è delle migliori e per ripianare i debiti di 126,8 mln, potrebbe essere costretto a vendere alcuni big. Senza sabatini non sarà così fa, ma senza big diffi che resti Spalletti che ha già annunciato di restare solo per lo scudetto.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply