ULTIM'ORA

Tare insiste: Uefa considera tamponi diversamente!

download

di Romana Collina - Cosa è successo con , Leiva e Strakosha? Igli e, direttore ivo della Lazio, prima del match contro lo burgo in Champions League ha provato a fare chiarezza sul caos venutosi a creare intorno ai tamponi dei tre giocatori biancocelesti, disponibili contro il , ma non per la sda europea. “Aiamo fatto dei tamponi regolari la scorsa settimana, aiamo ricevuto due volte la Procura e aiamo consegnato tutti i test. Aiamo rifatto i test venerdì e sabato, erano negativi e domenica hanno giocato. Poi ieri è successa la stessa cosa accaduta una settimana fa con Pereira e quella ancora prima con Hoedt, ci sono valori che vengono considerati in modo diverso. Ci siamo a disposizione totale e ora aspettiamo le decisioni nali, siamo in buona fede e su questo non c’è da discutere. ci sarà con la ? Si, pensiamo possa giocare perché il tampone fatto mezz’ora dopo quello dell’UEFA era negativo, così come Leiva e Strakosha. E’ un caso simile a quanto accaduto all’ con Hakimi”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply