ULTIM'ORA

Superlega, fuori De Laurentis: affarista contro il calcio!

C_4_articolo_2153937_upiFoto1F

di Paolo Paoletti - Una Superlega autonoma dall’UEFA, in alternativa alla Champions: rubò l’idea di cui senti parlare in Lega 6 anni fa e resta fuori dal progetto. Come è giusto che sia per un club familiare, senza strutture, radicamento, e futuro.

che vive il momento, è fuori dal lotto dei 20 che stanno dettagliando il progetto pronto a partire nel 2019. show tipo globe trotter per fare soldi con sponsor e tv. La Premier sarà trainante con 5-6 squadre, le big; 2 posti all’Italia, la cui serie A è campionato di seconda fascia. Nel lotto , Inter, ntus: la loro internazionale, i loro milioni di nel mondo…
Il è fuori: non ha pedegree internazionale con la sola Coppa Uefa vinta in 90 anni e gli altri 2 parametri: pubblico e non sono sufficienti, olyre la fatto che non appartengono ai 10 anni delaurentiani partiti addirittura come Soccer!

Superlega a 18-20 squadre, 2 italiane, con e Inter al momento individuate.
La sarà lei a decidere se esserci o no: Andrea Agnelli è nel direttivo ACA, Rummenigge Presidente ha molta considerazione dei bianconeri, nonostante l’epica del italiano appartenga a o.
I club invitati saranno quelli con maggior fatturato, e tradizione internazionale: Manchester United, Manchester , Chelsea, Liverpool, Arsenal; Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid, Valencia; Bayern Monaco e Bo Dortmund;
e Olimpique Marsiglia; ntus e .

Altri 5 possibili club sono: Inter, Roma, Wolfsburg, Bayer Leverkusen, Lione.

Ecco il punto, invalicabile: la Serie A, da anni, non ha peso, non conta, non attira più grandi giocatori.
In Europa dominano Liga e Premier League, anche il Bayern Monaco è un’eccezione.
è uno dei presidenti più colpevoli di questo declassamento: stadio ridotto ad un cesso, niente settore le, niente strutture, niente top players, ma conti in attivo e guadagni personali…

Perchè dovrebbe essere ‘invitato’ al tavolo degli imprenditori del che investono e tanto per poi rientrare?
Lo spieghi!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply