ULTIM'ORA

Suarez fuoribondo, Uruguay fuori dalla Copa! Ok Mexico, ora Messi.

Luis Suarez,Cristhian Stuani,Alvaro Gonzalez

di Oscar Piovesan - Il pugno di Luis alla panchina è come se l’avesse sferrato al Maestro : l’ esce dalla Copa America, un affronto anche al Pistolero mai sceso in campo in due partite.
La Celeste è fuori, sconfitta dal Venezuela, a segno al 36′ col solito Rondon. Ma Suares sperava di ribaltare il risultato e restare in America per il con l’.

, lo aveva fatto scaldare, ma non ha voluto un salvatore della Patria…
Per un finale di stagione da dimenticare proprio nell’anno della Scarpa d’. Infortunatosi nella finale di Copa del Rey, peraltro vinta, la Celeste gli è rimasta sullo stomaco.

“Non abbiamo giocato come una squadra a cui serviva assolutamente un risultato positivo per andare avanti”, accusa che recrimina su almeno 3 occasionissime fallite da Cavani. Va avanti il Venezuela detto ‘Vinotinto’ che si era già sbarazzato della Giamaica.

A ribattere i ‘reggae boyz’ è stato il Messico, trasto da ‘Chicharito’ Hernandenz nella forma dei giorni migliori.
Suo il bel con un colpo di testa che ha dato il vantaggio al ‘Tri’, poi Oribe Peralta, eroe della finale olimpica di Londra 2012, fa 2-0 all’81′ e chiude la qualificazione ai quarti.

Mexico ringrazi però Ochoa, portiere che in si trasforma e dà sempre il meglio: 3 venti decisivi hanno smontato le velleità giamaicane ed entusiasmato il pubblico. Al Rose Bowl di Pasadena c’erano 83.263 uniti da un comune denominatore: le origini messicane e la passione per il Tricolor.

“In certi momenti, sentendo i cori di incitamento, mi sono commosso – confessa Jan Carlos Osorio, Cittì messicano – E’ incredibile una passione del genere, spinta che anche i miei giocatori hanno avvertito. E’ stato fantastico, come solo in qualche stadio inglese, come l’Old Trafford accade”.

Intanto l’ si prepara alla notte di Chicago contro la cenerentola Panama. ‘Tata’ Martino butta dentro Lionel Messi dall’inizio. E la Pulce non farà la fine dell’amico : con i ‘Canaleros’ non c’è partita!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply