ULTIM'ORA

Stop Aek-Olympiacos, ora squalifica Uefa?

C_29_fotogallery_1008914__ImageGallery__imageGalleryItem_2_image

di ias Papastopulos - Ancora violenza e sangue sul calcio greco! Potrebbe venire anche l’Ue, prima dell’
Mercoledì sera Aek Atene-Olympiacos, ritorno dei della Coppa nazionale, è stata sospesa per lancio di oggetti in campo tra cui un razzo. Il caos è scoppiato al di Jara all’88′, quando ultrà dell’Aek sono entrati in campo per aggredire l’Olympiacos, fuggito nel tunnel.

Pochi attimi in seguito alla rete che qualificava i bianco. Dagli spalti è piovuto di tutto, un razzo sparato verso la panchina ospite e la follia ultrà: una ventina di si dell’Aek hanno caricato sul campo i giocatori avversari; l’ ha sospeso immediatamente l’incontro e, dopo l’vento della polizia, lo stop definitivo.

A febbraio il governo greco aveva chiuso il a causa di ripetute violenze, e lo scorso weekend si era ripreso a giocare a porte chiuse.
In coppa invece il blico è stato ammesso ed è stata …. “Il calcio greco ha toccato il fondo”, dice il presidente dell’Aek, Dimitris Melissanidis. Si attendono nuovi provvedimenti che stavolta potrebbero ripercuotersi anche sulla partecipazione alle Coppe dell’.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply