ULTIM'ORA

Juve e Inter favorite, Milan e Roma nelle 4, Napoli e Lazio dietro!

images

di Paolo Paoletti - Si comincia… per valutazioni attendibili bisognerà attendere almeno un mese e per commenti sul valore effettivo delle rose altri 10 gg, quanti ne mancano alla chiusura del . Se ad esempio dovesse prendere Insigne in extremis, cambieree molto per l’Inter e ancor più per il .

Non credo avverrà, perchè non conviene all’Inter, ma con De Laurentis è possibile! Anche l’addio di Manolas il 31 agosto!

Al momento il è una grande incognita. Molto più di Juve e Inter, le favorite. Così come Roma e Milan andranno valutate molto per le facce nuove e quelle andate. Attesissimo è Mourinho: la Roma ha speso tantissimo ma è vero che  il ha fatto un di rimessa. Portiere per scelta, Vina per l’infortunio di Spinazzola, Abraham per la fuga di Dzeko! Avrei tenuto Florenzi, ma non si sa!

Non è vero che non sono stato spesi : Milan e Roma che hanno ambizioni lo hanno fatto.

Vero che i colpi maggiori sono stati fatti in uscita: Donnarumma e Lukaku con decisioni opposte, ma la griglia di partenza non cambia e Juventus e Inter restano le favorite per lo . Vedremo Atalanta e Milan se si ripeteranno, se la Roma sfrutterà il carisma di Mou!

Lazio e sono due passi dietro. Non hanno fatto granchè e De Laurentis non è riuscito a vendere  Fabian Ruiz e Koulibaly. E rischia di perdere a zero Insigne. per adesso fa spallucce, ma i nodi verranno presto al pettine nonostante la bravura del tecnico che andava accompagnato con un DS di spessore.

Mancano un regista di livello, un laterale sinistro dopo il flop per Emerson – nonostante le telefonate di -, la difesa resta un rebus. Ne ha presi tanti di gol lo scorso anno, Luciano non potrà fare miracoli senza materia prima!

Arrivare quarti, al momento non sembra alla portata. Chi ci punta, Milan e Roma, ha fatto tanto sul . E le conferme azzurre sono frutto di incapacità piuttosto che scelte.

Il Venezia bagna la prima, vedremo se saranno in 20.000 sugli spalti. La riapertura degli stadi con i tagli presenze non penalizzerà il la cui media spettatori non è andata mai oltre gli autorizzati dal . De Laurentis con 200 milioni cash in banca avree potuto tene il salto. Al solito non ha rischiato, ma non è riuscito nemmeno a tagliare gli stipendi del 30%!

La fiera del nulla riparte. Basterà un mesetto per capirci di più, forse !

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply