ULTIM'ORA

Serie A irregolare: 34 contagiati, spettro play-off!

CALCIO-COVID-ARTICOLO-1200x675

di Paolo Jr Paoletti – Diciamolo subito: questo non è un reare. Chi vuole paragonare i contagiati di Covid-19 a infortunati, sbaglia sapendo di dire una sciocchezza. Mai vista una ecatombe in come in questi giorni e la situazione peggiorerà!
Quindi per onestà bisogna chiarire che il risultato ivo è certamente influenzato dal virus, a tutti i livelli.
Chi vincerà lo scudetto, se mai si riuscirà ad arrivare in fondo, non potrà fregiarsene a tutto tondo. Peraltro con l’ipotesi play-off dietro l’ano.
Una stagione che andrà archiviata come di passaggio e bene ha fatto la Juventus ha decidere di rivoluzionare tutto proprio quest’anno nonostante il sogno del Decimo consecutivo!
Diffi la che Juve vinca, diffi anche che l’Inter si confermi prima antagonista per il . E’ tutto aperto, visto che la Lazio ha ancora perso sconfitta da una ottima Samp e dal solito Quagliarella.
Juve, Inter, Atalanta, Lazio, , , Milan queste sono le 7 ne impegnate in coppa ed anche quelle che si nderanno il . Per adesso la griglia resta quella, ma le sconfitte di , Inter e Lazio con le vittorie di e Milan hanno già cambiato le aspettative. Vedremo. E’ certo che quest’anno sarà un mezzo scudetto.

I contagiati al momento sono 34, saliranno. Ecco chi sono (privacy a parte) squadra per squadra…

Atalanta (1)
Marco Carnesecchi.

Crotone (1)
Denis Dragus

Genoa (8)
Petar Brlek, Francesco Cassata, Domenico Criscito, Mattia Destro, Lukas Lerager, Darian Males, Miha Zajc, Davide Zappacosta.

Hellas Verona (2)
Antonin Barak, Koray Gunter.

Juventus (2)
Cristiano Ronaldo, Weston McKennie

Inter (5)
Milan Skriniar, Radja Naingan, Roberto Gagliardini, Ionut Radu, Ashley Young.

Milan (2)
Leo Duarte, Matteo Gabbia.

(2)
Piotr Zielinski, Eljif Elmas.

Parma (6)
Sei calciatori (identità non rivelata)

Sassuolo (1)
Jeremy Toljan

(1)
Un calciatore (identità non rivelata)

(2)
Amadou Diawara, Riccardo Calafiori

Spezia (1)
Riccardo Marchizza.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply