ULTIM'ORA

Scandalo: in Italia si governa con 12milioni di voti su 60mln di abitanti!

camera_deputati

di Paolo Paoletti - Basta dire che la metà degli ni vogliono ciò che dice l’opposione. E’ una menzogna vergognosa, come è vergognoso che nessuno dei conduttorucoli dei vari talk show tra politica e società zittisca chi elargisce simili fesserie in .
Gli ni che avreero avuto il diritto di votare nel 2018 alle ultime politiche erano 46.605.046 ma si sono effettivamente recati ai seggi sono stati meno di 34 milioni: 33.978.719.
In altri termini, più di 12 milioni e mezzo di ni sono rimasti a casa e non hanno votato. Schifati dai politicanti.
Il punto però è che la popone in conta 60.317.000 persone, in calo per il quinto anno di fila: 116.000 persone in meno rispetto all’anno precedente. Anche se restiamo il 23° Paese al mondo per popone, con 200 abitanti per km².
Se su 60milioni, votano meno di 34 milioni, va da sè che poco già più della metà si sono recati alle urne.
Tra e Pd l’attuale maggioranza ha il Pd che elesse 86 deputati nel proporzionale, tra i quali i ministri Franceschini e Minniti, oltre al presidente del partito Orfini. E tra i 14 di Leu ci sono Bersani e Boldrini. Il alla Camera contò 221 deputati, 133 eletti col proporzionale e 88 con l’uninominale. Al 112 all’ e 56 al Pd: chi mi può dire che la metà degli ni vuole ciò che strillano Salvini e Meloni, con Berlus pater familias?
Si acuisce infatti sempre più il problema della rappresentanza, per cui la prima cosa da rivedere è il quorum necessario per rendere valide le elezioni!
Non si può più governare o dire di aver vinto le elezioni con il 30-35% dei votanti, ovvero 10-12 milioni di ni!
E’ uno , una infamia, il più grande degli im che i Padri Fondatori della Reblica non avreero mai accettato!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply