ULTIM'ORA

Sarri: ADL lo denigra, Hazard lo esalta… chi capisce di calcio?

539a32e1-dd3f-460c-8e3e-325598b0d344

di Mary Bridge – Il si gode l’effetto Sarri. Dall’arrivo del tecnico no i Blues hanno raccolto 8 risultati utili consecutivi, figli di un gioco che soddisfa a pieno si e dirigenza del club londinese.
Tra i più entusiasti c’è il belga Eden Hazard che ha esaltato il nuovo mister: “Gestiamo tanto il pallone, a lui piace così e gli allenamenti sono duri. Tira fuori il meglio di noi, lo vedrei in sulla panchina del Belgio”.

Libero di svariare tra il centrocampo e l’area di rigore, Hazard si gode il miglior momento della sua carriera, tra il al ed i che oggi aiutano il suo . Nel corso di una lunga intervista rilasciata alla “Gazzetta dello Sport”, il numero 10 dei londinesi ha svelato il segreto dell’ottimo momento di forma: “Sono quello di sempre, il nostro è stato splendido ed il è un risultato importante per il Belgio. La è che sto attraversando un periodo in cui segno molti , anche se non è sempre facile. Mi sento bene dalla finale di FA Cup”.

Il classe ’91 ha anche riconosciuto il particolare feeling che il tecnico ha con i calciatori del Belgio. Da Mertens ad Hazard, entrambi rinati sotto le sapienti mani del mister di Napoli: “Con lui acciamo più possesso rispetto al passato e gli attaccanti traggono beneficio da questa nuova filoso. Più possesso significa avere maggiori possibilità di creare occasioni, di dribblare l’avversario, di tirare in porta. Sa estrarre fuori il meglio di noi, evidentemente. Non voglio mancare di rispetto nei confronti di Roberto Martinez, ma quando la sua missione con la nostra nazionale sarà conclusa, il Belgio potrebbe pensare a Sarri per sostituirlo. I risultati mi sembrano ottimi”.

Infine un pensiero sulla prosieguo della stagione che vede il tra le favorite al titolo, sabato la nuova sfida al di Klopp : “Alla settima giornata di campionato non esistono gare determinanti. E’ troppo presto. Il cammino da percorrere è lungo. Naturalmente sarà un match spettacolare in cui si riparte da zero. Il si presenterà con una determinazione più feroce. La Premier è un campionato di altissimo livello. Club come Tottenham, Manchester United e hanno potenziali enormi”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply