ULTIM'ORA

Sarri ricambi il Napoli: 2 punte e trequartista!

C_29_articolo_1081096_upiImgPrincipaleOriz

di Paolo Paoletti - Dal Genoa in poi, il campionato del non sarà più lo stesso. Come si fermano gli azzurri?
perini ha tracciato la strada prendendo 1 punto, l’altra settimana a Marassi.
Colantuono lo ha preso alla lettera e nonostante giocasse fuori casa c’è andato vicino, perdendo 1-0 nell’unica occasione in cui l’Udinese ha mollato concentrazione.

Ora tutti sanno che il soffre la marcatura a uomo a tutto campo, come si giocava trent’anni fa.
L’Udinese ha schierato Therau e Fernandes a guardia delle fasce, Lodi su , Badu su , Iturra su Allan…
Tutto bloccato, tutto a ritmi vertiginosi.
Il piano avrebbe funzionato se non ci fosse stato che segna con la lucidità del tiro giusto al momento giusto, un sinistro di no collo, preciso e insidioso, sul paletto lungo, proprio dove il pallone è andato a finire…

A Verona sarà uguale, forse peggio. Il Bentegodi scotta, Mandorlini rischia la panchina, gli eredi di Giulietta venderanno cara la pelle. Peggio di Guelfi e Ghibellini.
Sarri deve trovare contromisure prima dell’, aspettando Godot. IL dell’attesa.
Samuel Beckett e il teatro dell’assurdo…perchè temere l’ultima in classifica?

Il concetto ed il relativo termine furono coniati da Martin Esslin in un saggio in cui trova punti in contatto con le opere di diversi turghi. La metafora con la letteratura degli Anni Quaranta è la condizione dell’attesa. In cui versa il , sperando che non diventi un .

Palcoscenico sarà il San Paolo, 30 novembre la data da ricordare: se il batte l’avversario più ostico della , sarri potrà scrivere un saggio su come si può vincere lo con il calcio di provincia.
Diversamente De Laurentis potrà sempre resuscitare Beckett per proporgli la panchina…

Qualcosa va cambiato, a secondo dell’avversario e di come va la partita. Va rispolverato il tresta per fare spazio a Gabbiadini almeno per mezz’ora; serve una staffetta programmata -Mertens per far scoppiare gli avversari.
Sarri non accetti il dell’attesa, Godot è passato di moda.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply