ULTIM'ORA

Sarri 3°: difficile migliorarci, il preliminare sposta.

C_29_articolo_1155274_upiImgPrincipaleOriz

di Nino Campa – Il 4-2 a Marassi mette il timbro su una stagione a 2 facce: i andata no al 7° posto, ritorno meglio di tutti. Miglior del campionato, 2 subiti anche nell’ultima con la Samp, dove Reina ha chiuso riproponendo i dui sul portiere.

Dopo 86 punti che valgono solo il 3°posto, Sarri dice: “Siamo stati straordinari, la squadra ha dato . Peccato per la piccola flessione di ottobre”.

Ottimo torneo anche per De Laurentis: “Stagione straordinaria! Ringrazio tutti, si, allenatore, staff, calciatori, dirigenti e collaboratori. Bravi tutti”.

Sarri spiega l’annata: “Non aiamo grandi rimpianti, aiamo fatto un percorso dove siamo migliorati notevolmente nel i ritorno. Aiamo avuto un mese di flessione, quando aiamo perso Milik e Albiol.

A volte aiamo fatto 1-1 in gare dove aiamo avuto tante palle . Siamo contenti di quello che stiamo facendo perché aiamo la sensazione di se continuando a crescere a livello di qualità. Oggi c’erano zero vira possibilità, ma la squadra è scesa in campo determinata.

Al preliminare non aiamo ancora pensato, non aiamo esperienze di questo tipo, quindi nei pmi giorni ne parleremo. La sensazione è che faremo carichi di lav meno elevati cercando di capire quanto si possa pagare nel medio pericolo.

Il secondo posto? Ci avevo creduto poco, è chiaro che la Roma saree andata all’arrembaggio contro una squadra già salva. Non ci ho sperato mai molto.

Aiamo una squadra che ha ottime qualità, non penso sia semplice migliorare una squadra che ha fatto 48 punti in un girone. Può essere dif e molto costoso.

Un voto alla squadra? Un voto altissimo, è un gruppo che crede in quello che fa, che ha sempre avuto grandissima applicazione, facendo risultati incredibili. Sono contento, li ho visti crescere e li vedo con una condizione e una mentalità forte”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply