ULTIM'ORA

Salernitana in serie A. Festa, ma Lotito deve vendere!

Calcio: 3-0 al Pescara, Salernitana promossa in Serie A

di Nino Campa - La Salernitana torna in dopo 23 anni. Monza, Lecce, , Cittadella, e Brescia vanno ai playoff. Niente playout, il Cosenza retrocede in C.

La Salernitana  vince 3-0 all’Adriatico con il rigore di Andrè Andersson e le reti di Casasola e Tutino, contro il Pescara già retrocesso e turbato, in seguito all’aggressione avvenuta proprio a Salerno alla glia del tecnico abruzzese Grassadonia.

Raggiunto il traguardo deve cedere. E farlo veramente entro 30 giorni, non a propriei di facciata! Non può avere 2 squadre professionistiche e la deroga ottenuta 10 anni fa dalla GC fu uno , anche se servì a tenere in vita la Salernitana!

Il Monza è ai playoff dopo aver perso in 10 per l’espulsione di Bellusci. La sda dell’U-Power um, contro il Brescia, che va ai playoff  con i 3 punti: nisce 0-2, decidono Ayé (16° ) e Mangraviti.

Il Lecce arriva quarto, nonostante la scontta 2-1 a già in festa da 15 giorni: a rete La Mantia, Matos e Pablo Rodriguez.

e Cittadella, chiudono rispettivamente quinta e sesta, dopo l’1-1 nello scontro diretto al Tombolato, con le reti di Bocalon e Baldini.

Il  batte 3-0 l’Ascoli già salvo, con tre punti vola ai playoff, grazie alla doppietta di Canotto e al di Garritano.

Resta fuori la Spal, nonostante l’1-0 di Segre contro la Cremonese, senza obiettivi.

Chiudono Vicenza-Reggiana, 2-1 con i veneti già salvi e gli emiliani già in C, e Pisa-Entella, 3-2 con i toscani già salvi e i liguri già retrocessi.

Decisiva per il playout Pordenone-Cosenza: nisce 2-0, segnano Butic e Vogliacco, vincono i veneti, quindi salvi, con i calabresi direttamente in C come quarta.

Reggina-Frosinone senza obiettivi nisce 0-4.

ESITI:

, Salernitana in A
Monza e Lecce al secondo turno dei playoff
, Cittadella, Brescia e al primo turno dei playoff
Reggiana, Cosenza, Pescara ed Entella in C

PLAYOFF:

- (la vincente contro il Lecce)
Cittadella-Brescia (la vincente contro il Monza)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply