ULTIM'ORA

Roma verità: Garcia fa rivoluzione, fuori chi cammina.

garcia-totti1

di na Collina – La crisi della è tutta qui, nei 20′ finali contro la Juve. Dietro gli elogi, traccia le responsabilità della squadra: “I giocatori devono ricordarsi questi venti minuti per il . Se avessimo giocato le ultime 13 come abbiamo giocato questo finale di gara ne avremmo vinte tante”.
Il campionato era già finito, ieri l’Opico ha consegnato lo scudetto ala Juve, è dettato il giallsso che è senza Totti e De Rossi incapaci di reggere ritmi di grinta e pressing che hanno consentito l’1-1 e la speranza di battere i bianconeri.
La va spiegata coi numeri: 7 pareggi nelle ultime 8, Opico senza vittorie dal -Inter, il 30 novembre. In mezzo solo il 2-1 in Coppa Italia sull’, ai supplemeni.
Il distacco dalla testa è di 9 punti, sintesi degli 11 in meno rispetto allo scorso anno maturati con troppi pareggi e 5 vittorie in meno per assenza di gol. L’attacco è problema quanto la difesa: 53 reti in 25 partite un anno fa, 38 oggi.
Il falento è dietro l’angolo, to al secondo posto e all’impresa che passa per il derby contro la .
Domenica c’è il Chievo a caccia di punti salvezza, una bagarre: Totti e compagni saranno capaci di lote?
ha gli uomini contati in difesa e spera in Holebas, uscito a pezzi dalla Juve.
Iturbe, invece è in crescita: non può risolvere i mali giallssi ma dimostrare che non è un bidone…
Dopo due anni di grandi ambizioni, ripartire da zero, sarebbe folle!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply