ULTIM'ORA

Roland: grandissima Schiavone, passa anche Errani.

schiavone_getty

di Serena Paoletti - Infinita Schiavone. A quasi 35 anni, il pmo 23 giugno, è al terzo turno del dopo aver vinto un match durato 3 ore e 50 minuti. Sul Court 1 si sono affrontate due vincitrici del torneo: l’azzurra, trionfatrice sulla terra rossa parigina nel 2010 e finalista anche l’anno successivo, e la russa Svetlana Kuznetsova, numero 18 del mondo, che sulla terra rossa di Parigi ha conquistato il titolo nel 2009 ed è stata finalista nel 2006. La Schiavone si è imposta con il punteggio di 6-7 7-5 10-8. Una sfida che ricorda molto l’indimenticabile dell’azzurra nel 2011 agli n Open per 16-14 al terzo set dopo quattro ore e 44 minuti e sei match point annullati: l’incontro più lungo in uno Slam nella del femminile.

, testa di serie numero 17, ha battuto con qualche affanno la tedesca Carina Witthoeft, 20enne numero 56 : 6-3 4-6 6-2. L’azzurra nelle ultime tre edizioni dello slam francese vanta una finale (2012) e una semifinale (2013). Un match che si è complicato d’improvviso a metà del secondo parziale, con la Errani che conduceva 6-3 4-1. Un black out che ha permesso alla Witthoeft di rientrare in partita: quattro game di fila e 6-4 per la tedesca. Brava l’azzurra a riprendere in mano il gioco nel terzo e decisivo set: sotto 5-1 la Witthoeft ha recuperato un break di svantaggio, ma l’na ha chiuso nel game successivo senza rischiare più nulla. Pma avversaria un’altra tedesca, Andrea Petkovic, testa di serie numero 10, contro cui ha perso lo scorso anno proprio a Parigi nei . Tre i precedenti, tutti sulla terra rossa, con la 27enne nata a Tuzia, in Bosnia, in vantaggio 2-1.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply