ULTIM'ORA

Renzi, ballottaggio in Direzione. Alfano: “reshuffling al Governo”.

IL PD SI DIVIDE SULL'ACCORDO. RENZI, TUTTO A LUCE SOLE

di na Collina – Doppio turno di coalizione. E’ la novità che presenterà alla direzione Pd. Modifica del testo di legge discusso con .
Se nessuno ottiene il 35%, le due coalizioni che hanno più voti vanno al ballottaggio 15 giorni dopo le elezioni per il premio del 15%.
Modalità per evitare le larghe intese.
Resterebbero le mini liste da 6 candidati bloccate per circoscrizione e gli sbarramenti ai partitini: 5% per quelli in coalizione, l’8% per chi si presenta da solo.

Angelino Alfano dice: “ci vuole anche più di un rimpasto: ci vuole un nuovo a guida Letta che abbia un ‘reshuffling’ dei ministri”.
Il passaggio è nella competenza del “presidente del Consiglio, d’accordo con il presidente della Repubblica. Mi auguro di cuore che il Pd assicuri una guida unitaria rispetto al ”.

Su Matteo … “ci siamo sentiti frequentemente. Abbiamo in mente di sentirci e vederci, ma non abbiamo avuto modo di organizzarci perché ora sono impegnato al Viminale”. C.

Ok alla legge elettorale? “Vediamo le nostre 4 richieste se vanno in porto: Dobbiamo ottenere almeno tre su quattro: candidato della coalizione, premio di maggioranza alla coalizione, no a un Parlamento di nominati, soglie di sbarramento vere e non finte”.

Su -: “hanno tentato di soffocarci nella culla, di ucciderci col sistema spagnolo. Non facciamo finta di non aver capito. Non è stata una carezza o un bacetto”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply