ULTIM'ORA

“Rafa resta? Si autofinanzi”, DeLa dice no a Quilon!

quilon

di Nino Campa - A Castelvolturno tutti tranne ! Benitez insolitamente di pomeriggio per permettere ai nazionali di lavorare con il gruppo. L’ottavo, Gonzalo, arriverà dagli Stati Uniti giovedi. A disposizione Hamsik, Mertens, Albiol, Ghoulam, Gabbiadini, De Guzman, Inler che è squalificato e salterà l’Olimpico.
Perchè Higuaìn che non ha giocato l’amichevole con l’Ecuador (senza Leo Messi l’ vince 2-1 a fatica: solo 15′ per , Gonzalo in panchina) non è rientrato?
Benitez telefonicamente ‘consigliò’ di evitare la seconda amichevole della Seleccion, Pipita però è voluto restare nel gruppo di Tata Martino per paura di perdere considerazione.
All’Olimpico Benitez potrà schierare la migliore formazione.

Rafa si gioca tutto nelle 8 gare di aprile, già dopo , Lazio, Fiorentina e Wolsfburg le cose saranno più chiare: ancora in corsa su 3 fronti, oppure no. Con la Lazio – semifinale di ritorno di Coppa Italia – è dentro o fuori. Con la non basta neanche il pari, perchè restando a -6 con sole 9 partite e senza più scontro diretto, con i giallorossi probabilmente scavalcati dalla Lazio, sarebbe impossibile anche il 3° posto!

Benitez e De Laurentis sono sui carboni ardenti.
Il primo ha la grande occasione di battere una a pezzi: senza , Totti, Florenzi, De Rossi malandati e le croniche indisponibilità di Castana, Maicon e Strootmann.
De Laurentis, perchè senza qualificazione Champions non ci sarebbe neanche la possibilità di offrire garanzie a Benitez anche per un solo anno ancora.
Lo spagnolo non ha chiuso offerte da top club europei, potrebbe restare alla condizioni dettate da Quilon: 2 top player e il ritorno di Reina o di un portiere di prima fascia, come Handanovic e Chech.
Il cine-presidente fa buon viso a cattivo gioco, praticamente Benitez deve autofinanziarsi il rinnovo anche per 12 mesi, con i risultati.
Il resto sono bazzecole.
Rafa può restare per puntare lo . Servono:
1) migliorie al centro tecnico di Castelvolturno, dove non c’è neanche una vasca per il recupero funzionale degli infortunati.
2) garanzie di acquisti capaci di colmare le lacune che sono costati 11 punti in 28 gare!

De Laurentis incolpa il Comune di Castelvolturno per i lavori al centro sportivo. Senza i 40 milioni della fase a gironi Champions non ci sarebbero i per i Top Player.
dirà molto se non tutto, che si saprà dopo la Fiorentina. Ma il Wolfsburg, è il vero scoglio caro a Benitez e non se ne esce. Anche se a questo punto logica vorrebbe di puntare tutto sul campionato.
Troppo rischioso infatti puntare ai Champions attraverso la vittoria dell’. E’ il progetto-Benitez, ad alto rischio e tante incognite. Cui De Laurentis non ha saputo opporsi!

Per questo Rafa si è messo sul mercato, senza troppo favore. e City non sono convintissimi. Simeone è rimasto a Madrid. Ancelotti finirà per fare ugualmente e la panchina di Del Bosque si libererà a giungo 2016. Ecco perchè la soluzione a breve farebbe comodo a Rafa, ecco perchè può finanziarsela solo lui.

Come sempre De Laurentis non rischia 1 euro, e fa finta di interessarsi a Spalletti. Senza Champions arriverà un giovane allenatore per rilanciare la farsa del Grande Progetto. Il dopo 10 anni di nuova gestione è rimasto lì a giocarsi ‘tutto’ in 1 mese.
Valdifiori e Rui dell’; Zappacosta dell’Atalanta sono le prime scelte della seconda fascia, quella che in Italia men che in Europa conta poco o nulla. Come De Laurentis!!!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply