ULTIM'ORA

Rafa contro tutti, 2-0: è stesso Napoli, Diego? Aspetti.

benitez.napoli.saluta.2013.2014.356x237

di Nino Campa – “Giochiamo due partite a settimana con grande intensità. Abbiamo avuto 5-6-7 occasioni da nitide e devo essere soddisfatto. Si può sempre migliorare, ma abbiamo fatto bene. La squadra fisicamente è ad alti livelli, ma oggi c’erano diversi giocatori che non giocavano da tanto tempo”: la vittoria col Sassuolo, terza consecutiva, consente a di togliersi pietre dalle scarpe… la posizione di Hamsik, i troppi della difesa, e l’ e ancora .

“Con Hamsik non è cambiato niente. Lui ha più condizione e si vede maggiore qualità, ma giochiamo allo stesso modo. Sulla difesa ci abbiamo lavorato: Albiol e Fernandez devono parlare con i centrocampisti ed i terzini. Se restiamo corti e stretti difendiamo meglio”.

Ecco l’… “Era una domanda di un giornalista spagnolo, quella è la verita. Ausilio lì mi diceva che avevo ragione, ora dice che non è vero. Mi sono state chieste le impressioni e le differenze tra la mia e l’ di , io ho risposto. Ausilio lavora per l’ e deve fare finta di dire qualcosa perché questo è il suo lavoro”.

Giovedi si torna a giocare in Europa. “Con lo Swansea sarà difficile, giocano un buon e non sarà facile fare possesso palla. Loro hanno palleggio e velocità, quindi dobbiamo fare una partita importante. Vediamo se riusciamo ad andare avanti, con il turn over ma mantenendo il livello. “.

Quindi ce ne anche per . “So che vorrebbe allenare il ma se noi vinciamo dopo gli lasciamo spazio”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply