ULTIM'ORA

Preziosi attacca: il Napoli va punito, noi coi Primavera!

083243115-22e09a8e-8470-4a08-90b4-859fb365b59f

di Terna Larossa - Nel Genoa è sempre emergenza cororus a una settimana dalla ripresa del ca mpionato. Spiega tutto Enrico Preziosi. “Ho ancora 15 giocatori positivi, nessuno si è negativizzato, e sono quasi tutti dei titolari. Non so proprio come potremo presenci a Verona e con l’Inter. La positività di è durata 16 giorni, per noi sarebbe un . Che faccio, mando in campo sei primavera? Ed il valore sportivo della partita? La prevede un solo jolly, ma così rischiamo tanti 0-3 e di nire in Serie B”.

Il problema è evidente nonostante l’attenzione a protocollo e ree anticovid.

“Il nostro centro è stato migliorato e sanicato, la palestra è in aperta campagna e abbiamo superato le ispezioni federali – svela Preziosi – Perin mi disse che aveva partecipato a delle cene, come fanno tutti, probabilmente sarà partito da lì il contagio. Il rispetto del protocollo è esemplare”.

Poi Juve- e il verdetto del Giudice Sportivo…
“In sé la cosa non mi riguarda essendoci la procura federale. Resta inteso che mai mi sognerei di far intervenire l’Asl. Da quello che mi raccontano, il rischia una penalizzazione. Più che un rischio, è una certezza. Il reamento tuttavia non va, deve essere rivisto, non ci sono santi”.

“Juve- è stato uno spot mortale per il . Siamo in una fase caldissima della discussione sul futuro del e non avevamo bisogno di un incidente simile. Noi presidenti stiamo lavorando per garantire la continuità e la sostenibilità del sistema”.

Sicuri che lo fanno tutti?

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply