ULTIM'ORA

Platini: sì fuori a tempo, no moviola. Il calcio educhi.

1303927

di Bianca Latte - Il presidente della , Michel Platini, annuncia la pma introduzione delle espulsioni a tempo: “Sono favorevole all’espulsione a tempo, il cartellino bianco, riservata mente alle sanzioni comportamentali – spiega Le Roi al Globe Soccer di Dubai – Una protesta eccessiva, non un fallo di gioco, la frase sbagliata verso il direttore di gara. Non so, due, cinque, dieci minuti fuori, come nel rugby o nell’hockey”.

Michel Platini ripropone il cartellino bianco… “riduce la tensione rispetto all’uso dei cartellini gialli e ”. Il presidente ammette però che la è reticente all’innovazione. “Bisogna riconoscere dove c’è del buono: in questo modo le simuni e i reclami diminuiscono drasticamente. Il del football è un misto di cooperazione ed audacia”.

Fino a quando non si parla di tecnologia… “Utilizzarla sulla linea di porta nei tornei comporterebbe una spesa di 50 milioni di euro in cinque anni. Preferisco destinare quei ai vivai piuttosto che a un sistema che, forse, serve per uno o due l’anno”.

Durante il suo mandato ha insistito sul valore sociale del calcio: “Il nostro domani è nell’investimento alla formazione di atleti che siano prima di uomini. Non possiamo accete chi pensa solo agli aspetti finanziari, ai trasferimenti o alla specune. Sulle nostre maglie, nelle competizioni dell’ per Nazionali, non portiamo sponsor, come sulle bandiere dei Paesi che rappresentiamo. Rinunciamo a molti ma ciò rende lo di tutti e per tutti”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply