ULTIM'ORA

Per Rafa tutto ok: “Grazie Perez, Cr7 è con me!”

Benitez-Ronaldo

di Carmen Castiglia - Ieri Florentino Perez, con atto di fiducia non formale ha inchiodato alla panchina .
R , alla vigilia di , pensa più a risolvere la di Liga che allo Shakh, trasferta ci Champions! conta la di Casa-. Per il tecnico contano la solidità della sua panchina, il rapporto con i si e con Ronaldo…
“Il è una grande squadra, per 14 partite siamo rimasti imbattuti. L’ultima l’aiamo persa e ci è dispiaciuto molto. Ma c’è un solo modo per risalire: ricominciare a vincere. Lo faremo”.
Lo Shakh: “Col ci duole aver perso in quella maniera. Doiamo pensare allo Shakh che è una grande squadra e ci giochiamo il primo posto nel girone”.
Fiducia: “Siamo uniti, aastanza uniti. La fiducia della giunta del è un atto gradito. Serve ritrovare lo spirito giusto, mai mancato nei primi tre mesi, bisogna ritrovare sensazioni positive. Riusciremo”.
Ronaldo, amico e nemico? “E’ un grandissimo giocatore ed è fondamentale per il . Non ho problemi con lui”.
Spogliatoio: “Se non fosse dalla mia parte, non avremmo fatto 14 gare senza sbagliare e nemmeno saremmo agli di Champions con due turni di anticipo. Alleno un gruppo ricco di qualità e professionalità, insieme centreremo i risultati prefissati”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply