ULTIM'ORA

Parma FC, per la Procura è già fallito!

CALCIO: PARMA E' CAOS; ULTIMATUM GIOCATORI, STIPENDI O MESSA IN MORA

di Rosa Della Morte – La Procura della Reblica di Parma ha chiesto il del Parma FC per inadempienze fiscali.
L’udienza è stata fissata per il 19 .
Nonostante le parole di rassicurazione del presidente Giampietro Manenti, il Parma è a un passo dal baratro.
La Procura del capoluogo emiliano ha infatti chiesto il del per inadempienze fiscali.
Il è morto da tempo, ma a Parma è stato già sepolto più volte. I Tanzi provarono la scalata mai riuscita, anzi conclusosi con la galera dei boss della Parmalat!
Da allora alti e bassi fino al de profundis recitato da Girardi tenutosi in piedi fino all’esclusione del Parma dall’Europa League conquistato sul campo ma sottratto agli emiliani per rido negli adempimenti fiscali.
Il Parma è di fatto fallito da agosto!
Perchè solo adesso l’intervento della magistratura? Quante altre vittime dovrà fare questo mondo del pallone che rifiuta ogni regola e ogni dovere?
Il è totalmente falsato, dalla prima all’ultima partita dei parmigiani: dalla sconfitta 1-0 con i cugini del neopromosso Cesena, fino allo 0-0 dell’Olimpico dove gli ultimi spiccioli di orgoglio hanno provato a dire all’ennesimo presidente Manenti che gli stipendi vanno pagati.
I giocatori sono gli unici che non perderanno nulla, il fondo di gaa voluto dall’Assocalciatori copre questioni come queste: chi risarcirà tutti gli scommettitori legittimi, gli ingenui si del Parma, i che hanno guardato le partite del Parma, quasi tutte sconfitte, pensando che fosse tutto regolare…?
Basta, ragazzi meglio spegnere la luce!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply