ULTIM'ORA

Australia-Olanda: 2-3, Oranje agli ottavi. Ancora Robben-Van Persie.

void(0)

di Ipa del Mar - e errori gravi a Alegre dove l’Olanda vince anche la seconda, stavolta soffrendo. A 6 punti è la prima qualificata agli ottavi del .
Nell’altalena di reti e vantaggi, il vincente è di Depay al 67′ sul capovolgimento di fronte dopo una clamorosa azione fallita dell’.

La ripresa era cominciata con i canguri all’attacco, più volte pericolosi fino al rigore trasformato da Jedinak al 54′.
Tempo 4 minuti è si torna sul pari dell’Olanda grazie ad uno sfondamento in area di Van Persie. Botta e risposta in un minuto anche nel primo tempo. Aveva sbloccato il risultato Robben al 19mo poi l’immediato il pareggio di Cahill con un tiro al volo da dentro l’area. Ripresa decisiva con 3 a ripetizione. più volte pericolosa fino al di rigore trasformato da Jedinak al 54′. Dubbi sull’assegnazione del rigore, fugati appena al 58′ dal pareggio dell’Olanda con uno sfondamento in area di Van Persie: 2-2.
Nel primo tempo e pareggio in 1 minuto tra e Olanda. Sblocca il risultato Robben al 19′. Immediato il pari di Cahill con un sinistro al volo da dentro l’area. Robben a 3 si porta in testa alla classifica cannonieri raggiungendo il tedesco Muller.

All’E Beira Rio di Alegre si disputa la seconda partita del girone B tra e Olanda. I precedenti tra le due nazionali sono tre, e strano ma vero, parlano a favore degli uomini di Postecoglu. L’ proverà a raggiungere la prima vittoria in questo , dopo la sconfitta subita dal Cile nella gara d’esordio. La di Van Gaal, invece, forte della schiacciante vittoria ai danni dei del mondo della Spagna, tenteranno di firmare la seconda vittoria per ipotecare il passaggio del turno in testa al gruppo. Arbitra il match l’algerino Haimoudi. Van Gaal si affida agli stessi 11 della partita vittoriosa contro la Spagna col tridente Sneijder, Robben e Van Persie. Postecoglou schiera un 4-4-2 tentando il tutto per tutto, una sconfitta peserebbe in modo decisivo sull’einazione dei Socceroos.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply