ULTIM'ORA

Nuova Juve, Allegri stramazza la Lazio: 2-0 senza gregari.

higuain.khedira.juve.cinque.2016.2017.750x450

di Antonella Lamole - La notte porta consiglio, Max ha deciso così dopo una notte insonne il suo nuovo 4-2-3-1: “Mi è venuta l’idea mercoledì mattina appena mi sono svegliato. Era giusto cambiare dopo la scontta contro la orentina”.
Grande contro la , oltre il 2-0 nale… “Tutti hanno fatto bene, grande responsabilità del gruppo. Se vogliamo fare bene in e in doiamo essere più spregiudicati”.

Al di là di ciò che dice Max, una Juve come quella schierata contro la , sarà difcile rivederla perchè almeno a livello di disponibilità l’emergenza a centrocampo è già nita.
Ma altrettanto una Juve come quella ammirata contro la è stato importante vederla. ha fatto di necessità virtù, andando all-in con il potenziale di talento gettato nella mischia dal primo minuto alla faccia di chi dice che la Juve gioca male, alla faccia delle critiche e degli equilibri indiscutibili.

La Juve n qui ha ottenuto risultati impressionanti pur giocando un mediocre, ma è anche vero che i risultati restano impressionanti così come uno schiaffone al mese non si può accete senza campanelli d’allarme.
Serviva una scossa, un cambiamento: c’è riuscito prendendosi molti rischi scegliendo una Juve di qualità.

Con Marchisio e Sturaro disponibili, il tecnico avree osato tanto lasciando addirittura Rincon in panchina?
Se tutti fanno ciò che devono, se tutti si sacricano, se la palla resta nei piedi giusti, il problema è degli altri.

Higuain centravanti ha fatto anche tanto lavoro sporco sostenuto da una forma sempre migliore. Mandzukic ha dominato sulla sinistra come se fosse sempre stato un’ala dalla mostruosa sicità, Pjanic in mediana ha fornito una delle prestazioni migliori della stagione con licenza di impose e distruggere il gioco avversario. E ancora Cuadrado e Dybala a sprazzi, Khedira di posizione e fosforo, terzini che spingono senza troppi freni.

Quando la palla corre così, a girare a vuoto sono gli avversari.

l’ha denita una partita spartiacque, difcile pensare che possa essere proposta con continuità. Ma la Juve può e forse deve essere anche questa. Forse sarà difcile rivederla, intanto non è solo stata immaginata ma è stata proposta. Ha reagito, vinto, convinto. Con coraggio, ordine, .

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply