ULTIM'ORA

Nonostante Abraham a Josè manca un big!

abraham-mourinho

di Romana Collina - José . ”Il mercato è andato diversamente da come programmato. Avevamo pensato solo a un attaccante, non a un terzino, ma Spinazzola si è fatto male e Dzeko è andato via”. A cinque giorni dal via del campionato il ghese ha fatto il punto sulla Roma in costruzione: “Sarà la prima e spero l’ultima volta che lo dico: mi mancherà qualcosa che avevo pensato all’inizio analizzando la squadra, ma devo solo ringraziare per il mercato che Pinto e la proprietà hanno fatto per noi”, ha detto ai canali del . L’addio di Dzeko “è stata una sorpresa ma la reazione del è stata grande. Abraham è quello che in chiamate colpo di mercato”.

Come squadra sappiamo che non abbiamo la rosa più forte del mondo, però nessuno può proibirci di vincere la prossima partita”.

Lo Special One ha poi spiegato che tipo di mentalità vorrebbe vedere per la sua Roma. “Sicuramente perderemo delle partite, ne pareggeremo altre, ma vogliamo affrone ogni gara con la sensazione di poter vincere il match – ha spiegato -. Non abbiamo quell’esperienza con giocatori di 30-33-35 anni, come la con o il Milan con Giroud e Zlatan. Non abbiamo questo, però, a livello potenziale, con i miei ragazzi io non potrei essere più felice”.

“Sabato ero superfelice, ma domenica ero un po’ triste. Ho visto Francia, gallo, , er con gli stadi pieni. Una festa. Dopo ho paragonato all’Opico con questi stadi e sono stato un po’ triste. Voglio un Opico pieno di romanisti. Pero’ sabato la sensazione e’ stata bellissima, era piu’ di un anno che la Roma non giocava coi ”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply