ULTIM'ORA

Segnali pericolosi: il migliore è Calletì!

jose-maria-callejon-napoli_wqik0j0e60a91068w3h2w2cjo

di Paolo Paoletti - Napoli-Carpi 1-0. Decide Higuain al 24′ st, su rigore. Una faticaccia, risoltasi solo quando il Carpi è rimasto in 10 per espulsione di Bianco inventata dall’arbitro al 56′…
Come arriva il Napoli alla supersfida con la ?
Per Costacurta il Napoli è in netta difficoltà. Lo ha detto inequivocabilmente a Sky.
Sarri ricorda: “dopo la mancheranno 13 partite, se guardiamo a 13 partite fa la classifica è stravolta, inutile pensare che questa sarà una gara spartiacque”.
In parte vero, in parte falso: -Napoli sarà decisiva per la mente…se il Napoli dovesse perdere, prenderà atto che c’è sempre la davanti. Se dovesse vincere o pareggiare, il limite sarebbe spostato in avanti.
Al momento le pagelle degli azzurri contro il Carpi evidenziano stanchezza mentale e lentezza nelle trame di gioco nonostante l’ottava vittoria consecutiva e i 24 in 24 partite di Higuain.
Insufficienti Ghoulam, Valdifiori, ,
Se il terzino non ha fatto danni, a centrocampo il Napoli ha sofferto l’assenza di e la svagatezza di .
Il tutto anche per la brutta prestazione di , che non esprime niente del suo repertorio.

I DECISIVI NEI 3 REPARTI.

Rejna sv. Non distragga che non ha fatto neanche una parata. Resta la guida del reparto e dell’intera squadra.

Hysaj 6. Difende poco, cerca la fascia per offendere: pronto ma poco efficace.
Koulibaly 6. Si procura il rigore: contro il Carpi è bastato, con la non basterà.

Valdifiori 5. La differenza con c’è e si vede. Fa quel che sa, serve qualcosa di meglio.
5. Svogliato, non affonda mai: zero tiri, zero passaggi . La testa altrove, non resta traccia della sua prestazione.

7. E’ l’azzurro più in palla: annullato sul filo, gamba e cervello. Sponde e tagli, col Carpi è rimasto tra le linee in posizione di trequartista. Lavoro egregio.
Higuain 7. Non è possibile che se non segna, diventa una vipera. Col Carpi sembra un bambino, avuta la caramella del rigore, si è tranquillizzato. Le costanti con uno come possono diventare gialli. Attento!
5. In calo: non può presentarsi così allo um. Stavolta Sarri ha tolto Calletì ma solo per non sottolineare una gara insufficiente.

Napoli (4-3-3): Reina sv; Hysaj 6, Albiol 6, Koulibaly 6, Ghoulam 5; Allan 6, Valdifiori 5, 5; 7 (17′ st Mertens 6), Higuain 7 (37′ st Gabbiadini sv), 5 (39′ st El Kaddouri sv).
A disp.:Gabriel, Rel, Maggio, Strinic, Regini, Chiriches, Luperto, Lopez. All. Sarri 6

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply