ULTIM'ORA

Grande Napoli, 2-0 meritato. Reds vuoti…

Soccer: Champions league; Napoli-Liverpool

di Paolo Paoletti - Un ottimo Napoli, piega 2-0 il Liverpool! Risultato importante che indirizza da subito la qualificazione del girone.
Ancelotti batte Klopp sul piano tattico, di pretazione della gara giocata comunque a viso aperto, fin troppo da tute e due le squadre.

Grande notte azzurra contro i campioni in carica, ma non è stata una impresa perchè il Napoli alla lunga ha giocato anche meglio dei Reds, colpevoli di aver sprecato almeno 4 occasioni da nel primo tempo!

Al San Paolo Ancelotti mette un punto: la squadra nonostante le lacune di reparto difensivo e ancor di più del centrocampi nella fase di prima impostazione, può giocare ad alti livelli. Resta il problema di mentalità ed esperienza.

I 3 punti grazie a un di rigore di Mertens all’82′ (fallo duio se non lieve, di Robertson su Callejon) ed il rapina di Llorente (92′) aprono nuovi scenari. La non può può essere un tabù per il Napoli

Nonostante nell’altro match del Gruppo E, il Salisburgo batte 6-2 il Genk!

DECISIVI

Mertens 7,5. Si danna in pressing e pungere appena può. Apre la ripresa sfiorando il vantaggio, poi su rigore fa esplodere il San Paolo.
Llorente 7. Ultimi 20 minuti: esperienza e rete. Ha una chance e non la spreca. E’l'attaccante giusto per la .
Mario Rui 6,5. Bene su Salah, riscatta gli errori dello scorso anno. che non riesce a scatenarsi. In possesso palla, si alza con puntualità e intraprendenza.
Allan 6. Rincorre tutto e tutti, come al solito. Meno bene nel far ripartire l’azione. Esce per crampi a un quarto d’ora dalla fine.

Robertson 5. Male rispetto ai suoi standard. Nel finale è ingenuo su Callejon e causa il rigore che decide la gara.
Adrian 6,5. Reattivo e determinante. Nel primo tempo salva il risultato con un doppio vento su Fabian Ruiz, nella ripresa è prodigioso su Mertens. Nulla può sui due .
Milner 6,5. Solita intensità. Bene in fase difensiva, meno dalla tre in su.
Mané 5,5. Fa in accelerazione, ma non incide mai. Di Lorenzo vince il confronto.

TABELLINO. NAPOLI-LIVERPOOL 2-0
Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan (30′ st Elmas), Fabian Ruiz, Insigne (21′ st Zielinski); Mertens, Lozano (24′ st Llorente). A disp.: Ospina, Maksimovic, Ghoulam, Milik. All.: Ancelotti

Liverpool (4-3-3): Adrian, Alander Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson (42′ st Shaqiri), Fabinho, Milner (21′ st Wijnaldum); Salah, Firmino, Mané. A disp.: Kelleher, Lovren, Gomez, Oxlade-Chamberlain, Lallana. All.: Klopp

: Brych ()
Marcatori: 37′ st rig. Mertens (N), 47′ st Llorente (N)
Ammoniti: Robertson, Milner (L); Llorente (N)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply