ULTIM'ORA

Mou su Higuain: ok del Pipita, pochi 40 mln per DeLa…

Real Madrid's Argentinian forward Gonzal

di Mary Bridge – Perso Drogba e con Diego Costa spesso ai box per problemi fisici, José Mourinho vuole un attaccante di valore per il suo Chelsea e per questo motivo ha bussato alla porta del Napoli. ‘The Sun’ scrive che i Blues sono pronti ad offrire 30 milioni di sterline (poco meno di 41 milioni di euro) per Gonzalo Higuain già agli ordini di Mou a Madrid.
Per convincere che pagò gli stessi al Real (37 + 3 di bonus), a Londra devono alzare l’offerta.

La strategia è partita e non sarà fa resistere al Chelsea che si è mosso nell’ombra e ha fatto la prima mossa.
Certo 40 milioni non fanno sobbalzare, ma è sempre un modo per capire se ci sono margini di trattativa.
Quei , infatti, sono lontani dalla clausola di rescissione fissata a 100 milioni.

In questi casi è decisiva la volontà del giocatore e Higuain, impegnato nella Coppa America, è affascinato dalla e soprat la possibilità di rigiocare la League che non ha mai vinto. Il sì del giocatore sembra scontato, anche perché con l’addio di Benitez e l’ingaggio di Sarri si è chiuso un ciclo.
Per convincere il Napoli, Mourinho alzerà un po’ l’offerta perchè per meno di 50 milioni AdL, almeno adesso, risponderà picche ai campioni d’Inghilterra.

In , invece, con la possibilità concreta di perdere Carlos Tevez, la ntus continua a lavorare per un attaccante internazionale. sport è certo che farà un tentativo per Higuain. Marotta avrebbe strappata la disponibilità all’agente, ma vuole cedere il gio9catore all’estero. Come fece con Lavezzi e Cavani.
Salgono quindi le quotazioni di Mandzukic: all’Atletico Madrid non s’è espresso ai livelli del Bayern e vale meno dei 22mln di euro spesi dagli spagnoli. Si chiudere intorno ai 15mln e DeLa lo sa. Sono pochi i clyb che possono compare Higuain e bisogna tenerlo presente.

La Stampa, riporta una dichiarazione sgradevole quanto chiara di : “Per la ntus il prezzo è quello della clausola rescissoria, ovvero 100 milioni”.

La guerra di mercato è appena cominciata…

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply