ULTIM'ORA

Morata, 5 su 5: rilancia la Juve e cancella Alex!

morata1-660x330

di Antonella Lamole - Il 2-0 al Siviglia lancia una suggestione: Morata può essere come Del Piero? Il confronto azzarda ma i numeri reggono.
Il giovin spagnolo ha infatti eguagliato Al: 5° consecutivo nelle ultime 5 di Champions: Real, Real, , City e Siviglia. Come capitò per due volte all’ capitano bianconero: l’ultima tra settembre e novembre 2015, la prima a maggio-novembre 1997.

Morata è l’uomo Champions, lo sarà anche in ?
Lo scorso anno ha trascinato i bianconeri fino alla finale di Berlino appena 3 mesi fa, eppure per la nuova Juve quella di San Siro sembra una chimera con 5 punti in 6 partite di .

Degli ultimi 12 segnati dalla Juve in Europa, 7 sono stati di Morata. Più del 50%. pesanti: 2 al in semifinale, 1 a Berlino che fece illudere pareggiando la sfida con il .
Poi la rete della contro il Manchester City e l’ultimo contro il Siviglia sbloccando una partita da dentro o fuori.
Contro il Borussia Moenchengladbach Morata può allungare ed entrare nella storia…

NUMERI. La ha vinto 7 delle ultime 10 partite di allo ‘’ (tre pareggi): non perde in casa in Champions dall’aprile 2013 contro il Bayern.
La Vecchia Signora ha perso solo una delle ultime 12 partite di Champions (8V 3N), la finale dello scorso giugno contro il . Quattro vittorie e due pareggi nelle ultime sei gare giocate in casa in contro avversarie spagnole per la .
La ha vinto il 100% dei contrasti effettuati contro il Siviglia: 15 su 15.
Venti tiri per la contro il Siviglia: solo contro il Malmoe nel settembre 2014 ha calciato più volte in nelle ultime due stagioni.
Alvaro Morata ha segnato in tutte le ultime cinque presenze in , sette nelle ultime nove giocate per lui in questa competizione.
Quarto per Morata contro squadre spagnole in Europa: ha segnato con Real (2), e Siviglia. Solo contro l’ ha mancato l’appuntamento col .
Prima di Morata, l’unico giocatore della capace di segnare in cinque partite consecutive di Champions fu Al Del Piero due volte: dal maggio al novembre 1997 (vs Borussia Dortmund, Feyenoord, Manchester United, Kosice e ancora Kosice) e nelle sue prime cinque partite giocate in Champions (settembre-novembre 1995) contro Borussia Dortmund, Steaua Bucarest, due volte Glasgow Rangers e ancora Borussia Dortmund.
Sia l’ultima striscia di Del Piero che quella di Morata comprendono una finale di .
Sette negli ultimi 12 della in sono stati segnati da Morata.
Nove possessi guadagnati per Hernanes, più di chiunque altro in -Siviglia.
Prima partita con la maglia della e anche prima partita in per Rugani.
Simone Zaza ha esordito in trovando il appena sette minuti dopo il suo ingresso in campo.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply