ULTIM'ORA

Mika sospeso tra Europa e Napoli: voglio tifosi e gol!

2014040991825-Mihajlovic_sciarpa

di Terna La Rossa - L’ League deciderà anche la zona . Decisiva Samp-, per entrambe. Pioli ci arriva con le ossa rotte ed i nervi a fior di pelle. Sinisa con la fame di chi cerca gloria ed una grande! Mihajlovic allora frusta i suoi: “Chiamo i si perché questa è la partita dell’anno. Se giochiamo da Samp possiamo vincere. Adesso aspetto i degli attaccanti. Siamo al conto alla rovescia. Ci mancano tre finali. Inter e Genoa non mollano, niente calcoli”.

La gara contro Pioli peserà molto sull’annata blucerchiata.

Il cammino per l’ non è facile, ma “Dovremo vincerle tutte o quanto meno non perderle. La è un’ottima squadra, oltre ad essere forti hanno grandi . Dovremo dare se vogliamo vincere la partita. Ho fiducia, giochiamo a casa nostra, abbiamo perso solo una volta con la . Loro sono una squadra organizzata e di qualità, con attaccanti molto forti e centrocampisti con senso del . Ma come ho detto più volte se giochiamo da Samp possiamo vincere con chiunque”.

Per lo sprint finale, il tecnico blucerchiato ha dato anche un giorno di riposo alla squadra: “A questo punto della stagione tutti i giocatori sono cotti, non fisicamente ma mentalmente. Un giorno di riposo penso possa far bene. A questo punto di stagione un in più o in meno non cambia, se io avessi avuto quando giocavo un allenatore che mi lasciava il giorno di riposo sarei stato nto. Siamo una squadra che ha sempre lavorato molto”.

Infine un avvertimento a chi vuole sofre l’ League alla Samp: “Finora è stata una grande stagione ma non siamo sazi. È pronta la torta e manca la ciliegina. Questa torta la vogliamo mangiare”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply