ULTIM'ORA

Michel out fino al 5 gennaio: niente Fifa?

blatter_platini-e1444842166169

di Bianca Latte - Il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna ha respinto il ricorso di Michel contro la di 90 giorni, in scadenza il 5 gennaio 2016, inflitta dalla Commissione Etica della . Martedì scorso il presidente dell’Uefa era stato ascoltato dai giudici del Tas.
Il verdetto potrebbe essere decisivo nella corsa dell’ campione della ntus e della francese alla presidenza della , le cui sono previste il 26 febbraio 2016.
Lo di 3 mesi a seguito dei 2 milioni di franchi svizzeri ricevuti nel 2011 da Joseph Blatter, per consulenze svolta tra il 1999 e il 2002.
Il Tas ha vietato alla di estendere ulteriormente la sospensiva.

, sospeso dalla presidenza Uefa, sarà ascoltato venerdì’ 18 dicembre dal Comitato Etico della in merito alla proposta di radiazione chiesta per ‘Le Roi’ e Blatter dalla Camera istruttoria del Comitato.
In attesa che l’ fuoriclasse sciolga la riserva, il candidato alla presidenza dell’Uefa è il segreio generale Gianni Infantino.

Gli altri competitors sono il principe Ali’ al Bin Hussein di Giordania, lo sceicco del Bahrain e numero uno della Confederazione asiatica Salman Bin Ebrahim Al Khalifa, l’ vicesegreio generale della Jerome Champagne e Tokyo Swale, attivista anti-apartheid (fu compagno di carcere di Mandela a Robben Island) e oggi politico e uomo d’affari sudafricano. Musa Hassan Bility, numero 1 della Feder liberiana, ha presentato ricorso al Tas contro la decisione della di escluderlo dalla corsa alla presidenza della Federazione .

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply