ULTIM'ORA

L’urlo di Garcia: Roma rinasci o sei finita. Bivio Bayern!

Roma: Garcia alla squadra, voglio più personalità

di Matteo Talenti - La sveglia presto, poi a Trigoria per l’analisi del ko col Napoli e il faccia a faccia con la squadra prima dell’allenamento. E’ il day-after di Rudi Garcia, che alla sua ha chiesto più personalità e una reazione già in Champions col .
Dopo il discorso alla squadra, in cui il tecnico ha sottolineato l’atteggiamento mentale sbagliato con cui e compagni sono scesi in campo al San Paolo, Garcia si è confrontato anche con i dirigenti Baldissoni e .
Tutti a Trigoria si attendono adesso una risposta di carattere già dal confronto col Bayern che sarà seguito sugli spalti anche dal presidente Pallotta.

Il tracollo con il Bayern ha paralizzato la . Ha perso sicurezza, smarrito il gioco delle prime di campionato e contro il City.
Nelle ultime 3 trasferte, i giallo hanno fatto solo 1 punto, pari con la Samp. Contro Juventus e Napoli, due scontte che complicano la stagione.

Lo scudetto è l’obiettivo dichiarato, ma i segnali sono preoccupanti.
Garcia, dopo la debacle al San Paolo, ha segnalato…”primo tempo inquietante, in cui abbiamo perso tutti i duelli”.
Secondo il francese, è un crollo mentale non sico. Perchè?
Dopo la vittoria col Cesena e l’aggancio alla Juve in testa alla classica, la testa doveva essere al massimo…
La condizione sica di in primis e altri è appannata, e Iturbe faticano nelle gare che contano. Il 2-0 a Napoli allarma.

La ci ha provato solo nei primi venti minuti del secondo tempo, senza costrutto: la palla di gol per Flo è la sintesi della pochezza giallssa. Ed è l’attacoc che preoccupa di più: solo 2 gol a Torino nelle ultime 3 trasferte. E nelle ultime due, senza quella brillantezza, quella sfacciataggine su cui Garcia ha costruito la scorsa esaltante stagione.

Con le big la fatica: dopo il Bayern, Juve e Napoli il è triste.
Martedì a Monaco di Baviera, la controprova. De torna titolare, e Maicon rientra dall’infortunio.
Ai d’ l’ardua sentenza!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply