ULTIM'ORA

Luna crolla senza vento: 5-3 per New Zealand, italiani traditi dalla ali!

Coppa America: a New Zealand gara 8, 5-3 su Luna Rossa

di Italo Lamela - Luna Rossa resta out! Perde le ultime due regate e chiude sotto 5-3 contro New Zealand la quarta giornata, dopo il rinvio causa assenza di vento nella baia di Hauraki, ad Auckland.

Il ‘defender’ fa 2 punti che potreero rivelarsi fondamentali per la difesa del trofeo ivo più antico della .

essanti, gli spunti in questa alba italiana:

1. la barca italiana ha confermato di essere comunque performante e disporre di un equipaggio all’altezza della sda.

2. i padroni di casa hanno una maggiore conoscenza dei fattori ambientali, catici e del tipo di barche che hanno scelto per questa Coppa America.

3. il sogno di Luna Rossa si è spento sui… ‘foil’, le ali volanti: l’equipaggio guidato dallo skipper Max Sirena, nella seconda regata, aveva accumulato un vantaggio di ben 4’08″, alla ne è arrivata con un rido di 3’55″, tradita da un salto di vento che, nella seconda sda, è stato al ite.

4. Luna era lanciata verso il pareggio 4-4, lo ha toccato con mano e si è anche illusa, dopo aver perso la prima regata senza attenuanti. Peccato che sia stata costretta a rinunciare a un’occasione tanto ghiotta quanto irripetibile.

5. i colpi di scena nel fo di Hauraki: si è cominciato con 11 nodi di vento e nito a 7 nodi d’intensità (minimo per le regate è 6,5).

6.  New Zealand ha regalato il primo sorpasso, mentre nella seconda regata ha izzato un clamso ribaltone avvicina la riconquista della Coppa America.

I giochi non sono ancora niti, ma i ‘kiwi’ hanno messo a segno un doppio successo che più di mezzo trofeo.

E Luna Rossa costretta a inseguire senza attendismi…

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply