ULTIM'ORA

Lo Spead dimentica Silvio e il Governo va su lavoro e famiglie.

spread - borsa

Ansa – Piazza Affari si conferma miglior borsa europea anche nella seconda seduta dell’anno. Il Ftse Mib ha chiuso in rialzo dello 0,97% a 19.112 punti.

Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco scende a 198 punti base col tasso sul titolo decennale del Tesoro al 3,93%. Il diffeale della Spagna è in calo a 194 punti base col rendimento dei Bonos al 3,88%.

“Lo spread che a inizio anno si aggira attorno ai 200 punti base, scendendo anche sotto tale soglia, indica che i mercati apprezzano l’operato del , il suo impegno per il mantenimento della stabilità dei conti e per l’avvio delle riforme, sia istituzionali che economiche”. Lo ha detto il ministro dell’Economia, Fabrizio Sacnni.

“Spread arrivato sotto quota 200, nuovo record! Meno tassi, meno spesa, meno tasse! La stabilità paga (anche in euro!)” scrive su twitter il ministro delle Riforme Gaetano Quagliariello.

Il calo dello spread rappresenta “un ottimo inizio di anno. E’ una tassa occulta in meno per le famiglie e una base per rilanciare l’economia” dice il vice Angelino Alfano al tg2.

“Diminuire le tasse che si pagano sul lavoro e aumentare i soldi in busta paga agli operai”. Così spenderebbe i soldi risparmiati con la diminuzione dello spread il ministro dei Trai Maurizio Lupi questa mattina a Radio 24, in base a quanto riporta una nota della trasmissione.
“Se non cambiano le cose con lo spread a 200 risparmiamo 5-6 miliardi – ha detto – Noi abbiamo vincolato il risparmio sulla diminuzione del debito pubblico tutto per ridurre il costo del lavoro, io li metterei lì e sulle famiglie, non li disperderei”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply