ULTIM'ORA

Lega: unanimità per i soldi della pay-tv, ma Sky non paga!

lega-serie-a1

di Paolo Paoletti - La Lega si compatta per pore a termine la stagione, con una delibera approvata anche dai club come e Brescia contrari alla ripresa.
Lo ha fatto per , per non dare argomenti a Sky che comunque ha fatto sapere con una lettera che per adesso non pagherà l’ultima tranches del contratto! In ogni caso la Lega si trincea dietro la decisione del governo, come già aveva fatto domenica da il presidente Gravina!
Fuga dalle responsabilità che gli ni non potranno ignorare, chiedendo rimborsi a Sky in deroga agli abbonamenti.

Come si legge in una nota, l’assemblea “ha confermato, con voto unanime di tutte le 20 Società – assemblea aperta da un documento di 7 club contrari alla ripresa del campionato – l’intenzione di pore a termine la stagione iva 2019-2020, qualora il Governo ne consenta lo svolgimento, nel pieno rispetto delle norme a tutela della salute e della sicurezza”.
“La ripresa dell’attività iva, nella cosiddetta Fase 2 – spiega il – avverrà in ossequio alle indicazioni di Fifa e , alle determinazioni della , nonché in conformità dei protocolli medici a tutela dei calciatori e di tutti gli addetti ai lavori”.

I club di hanno deliberato all’unanimità di dare alla Lega il mandato di salvaguardare i contratti con Sky che resta l’unico punto di convergenza e vero nodo della stagione per tutti i club!

Questa è la risposta dell’assemblea di Lega a una lettera con cui la pay tv ha chiesto uno sconto, più o meno sostanzioso a seconda se riprenderà il campionato sospeso per l’emergenza coronavirus, e una dilazione finché non si torna in campo.

Da Sky sottolineano che la lettera si inserisce nel dialogo costruttivo con la Lega, che continuerà alla ricerca di una soluzione reciprocamente utile in vista delle pme scadenze. Ovvero una riduzione dei costi per il pmo triennio!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply