ULTIM'ORA

Lega ridicola, FIGC rinnega tutto! Spadafora basito…

gravina-spadafora-dal-pino-1306056

di Paolo Paoletti - Medici i e giocatori hanno fatto da apripista. Adesso è uscita allo scoperta direttamente la Lega costringendo Gravina ad una incredibile quanto ridicola retromarcia, dopo aver dato l’ok alle prescrizioni del Cts alla ripresa degli allenamenti collettivi.
I non possono rispete le regole che la Lega stessa aveva proposto al . Un caos totale come solito fare nel calcio dove la destra non sa cosa fa la sinistra, ognuno parla per sè e ci sono solo i a mettere tutti d’accordo.
Adesso che sono arrivate le regole per riprendere le attività, per adesso allenamenti, i rinnegano la loro proposta ammettendo che ritiri e quarantena non sono possibili. Come le responsabilità che i presidenti riutano, ma anche i medici i, su eventuali casi di contagio.

Spadafora chiamato in causa dalle ridicole dichiarazioni di Gravina , è stato costretto ad esporsi…
“La riparte il 13 giugno? Un mese fa, e Lega mi hanno proposto un protocollo che avrebbe dovuto consentire, lunedì prossimo, l’inizio degli allenamenti. Adesso, a sorpresa, scopriamo che la Lega ha difcoltà ad attuare il protocollo che loro stessi mi hanno proposto. Le squadre non hanno i centri adeguati. Non gliel’abbiamo chiesto noi, né il comitato tecnico scientico, ce lo hanno proposto loro. Lunedì ripartiranno tutti gli di squadra. Se la ritiene che non ci siano le condizioni per isolare la squadra, si possono allenare senza isolamento come fanno gli altri . Possiamo parlarne, c’è la massima disponibilità. Si rispettino le regole minime e gli allenamenti ripartiranno”.

Spadafora apre anche sull’eventuale giocatore positivo. «Preferiscono il modello tedesco? Se la curva del contagio ce lo consentirà, potremo rivedere questa regola in maniera meno restrittiva. L’auspicio è che le regole attuali vengano rispettate. Ma da parte nostra nessun ostruzionismo né volontà di creare difcoltà”.

Non manca l’ a Lotito. “Ho letto su qualche giornale che c’è il solito presidente un po’ furbetto che in barba alle regole ha fatto allenare la squadra tutta insieme. Da noi c’è disponibilità a far ripartire allenamenti. E poi potrebbe ripartire anche il ”.

Il 25 maggio «apriranno palestre, gli impianti ivi, come quelli di tennis. Ci saranno misure legate al distanziamento che possano consentire ai picc

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply