ULTIM'ORA

Le rivelazioni del Mondiale: affari da Top 11!

_grouphbelgiumvs15984416_18ec671c

di Paolo Paoletti Jr - Ochoa; Aurier, De Vrij, Manolas, Rojo; Aranguiz, Moussa Sissokho; Perisic, Musa, Jefferson Montero, Origi.
Sono i top 11 usciti dalla prima fase a gironi dei .
L’analisi di tutte le partite racconta molte sorprese: gli 11 talenti che si sono messi in mostra e potranno interessare i ni nel corso dell’estate. Validi dai costi contenuti. Vediamo.

1. PORTIERI. In porta il protagonista è stato nettamente il portiere del Francisco Guillermo Ochoa. Classe ’85 è attualmente svincolato è una garanzia per i alla ricerca di certezze fra i pali.

2. DIFENSORI. Il miracolo Grecia poggia su Kostas Manolas leader difensivo dell’Olympiakos che a sol anni è già pronto per un salto in Serie A. Anche il ha stupito con un solo gol al passivo. Il merito è di Hector Moreno che a 26 anni è pronto a lasciare l’Espanyol.
Nell’elenco dei centrali meritano: Stefan De Vrij centrale olandese del Feyenoord classe ’92 e Oscar Duarte protagonista dell’exploit Costa Rica e pronto a lasciare il Bruges.
Gli esterni. Daley Blind è prospetto di alto livello ma costa troppo. Più interessanti Serge Aurier, terzino classe ’92 della Costa D’Avorio che può lasciare il Tolosa e Marcos Rojo, esterno sinistro dell’Argentina e dello ing Lisbona.

3. CENTROCAMPISTI. Due ‘duri’ che sappiano distruggere e ripartire con capacità di corsa sono: Moussa Sissoko centrocampista del Newcastle talento francese e il cileno Charles Aránguiz acquistato e prestato dalla famiglia Pozzo all’Internacional di Porto Alegre, ma un imprenditore brasiliano ha pagato il diritto di riscatto di 8 milioni di euro strappandolo al controllo del friulano.
Altre due rivelazioni del torneo sono il belga Kevin De Bruyne del Wolfsburg e per completezza tattica il regista Usa Kyle Beckerman, non più ssimo, ma in Serie A farebbe la sua figura.

4. TREQUARTISTI. Ha brillato il talento cristallino del croato Ivan Perisic esterno del Wolfsburg. A sinistra l’ecuadoreno Jefferson Montero, 24 anni, vuol lasciare il Morelia in . Il miracolo della eria, ha un grande protagonista in Ahmed Musa, classe ’92, del CSKA di Mosca. Attenzionati Andres Guardado messicano del , Victor Ibarbo che con la Colombia si sta rilanciando e Joel Campbell della Costa Rica che, di proprietà dell’Arsenal, pronto a tornare da Arsene Wenger.

5. ATTACCANTI. La vera rivelazione è il belga del Lille Divock Origi. Classe ’95, ha trovato spazio per l’infortunio di Bentekè. Un affare è anche il cileno Eduardo Var.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply