ULTIM'ORA

Le prime 4 si giochino lo scudetto! Altro sarebbe una truffa…

gasperini.sarri.conte.inzaghi.combo.2020.750x450

di Paolo Paoletti - Il calcio resterà fermo almeno no al 3 aprile. Non c’è tempo per recuperare le gare perse.
GC, Leghe e UEFA proveranno a dare normalità, ma se gli saranno confermato a giugno e lo stop Cororus dovesse protrarsi, cosa più che probabile, non si potrà chiudere entro il 31 maggio.

PLAYOFF. La GC ha ufcializzato con Gravina le 3 opzioni se non si riuscisse a concludere il … “Un’ipotesi potrebbe essere la non assegnazione dello , mentre un’altra sarebbe far riferimento alla classica maturata no al momento dell’ruzione. La terza ed ultima ipotesi, sarebbe quella di far disputare solo i play off per il titolo di Campione d’ ed i play out per la retrocessione in Serie B”

PRIORITA’. Quali playoff? Ci sono 2 necessità: il poco tempo e quindi Playoff in una settimana e gare ad einazione diretta, garantendo un vantaggio a chi sarà davanti in classica, assegnando la partita in casa. Seconda, far ripartire il calcio, anche se non sopratutto, per i soldi dei diritti tv, e quindi congelare la classica più avanti.

IPOTESI 1. Si sta ragionando su una semplice ‘nal four’ fra le 4 squadre che occuperanno anche i posti Champions del .
Seminali secche in casa della prima (contro la quarta) e della seconda (contro la terza) squadra. nale secca in casa di chi, al termine del , risultava al vertice della classica. Questa ipotesi, oggi, prevedrebbe Juve- e Lazio- come seminali e nalissima allo in caso di dei bianconeri nella seminale o in casa della vincente fra Lazio e in caso di scontta bianconera.

TRASTOLA 2. La seconda opzione sarebbe una trastola. Perchè la serie A non può ricalcare, i playoff del Primavera dove le prime due classicate al termine del che vanno direttamente in seminale, mentre le squadre dalla terza alla sesta piazza si affronteranno nei quarti di nale.

Ovvero Juventus e Lazio direttamente in seminale, con quarti tra -Napoli e -Roma.
Una trastola perchè aprirebbe a clamorosi colpi di scena: allargando la corsa al sesto posto, perno il Milan, oggi a -3 dal Napoli, rientrerebbe clamorosamente in corsa.
In modo volutamente opposto al criterio dell’andata e ritorno che premia chi nel tempo ha dato un miglior rendimento.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply