ULTIM'ORA

Viola, Neto da schiaffi: 3-3, Pradè compri un portiere!

fiorentina-parla-prade

di Chiara Benigni- Chi vuol avere ambizioni da League non può giocare con un portiere scarso. ha sulla coscienza questa scelta e ne deve dare conto. Ovviamente questo discorso coinvolge sopratutto !
-Genoa 3-3, è diverso dall’1-1 del , ma l’occasione di portarsi ad 1 solo punto dalla terza in classifica era troppo favorevole. Averla sprecata peserà sulla classifica finale. Lo sa uscito fuoribondo, lo sanno i Della Valle. Possibile che non esista un portiere da ?

Il Genoa, trasformato da Gasperini, ha fatto il suo: segnare 3 in trasferta non è mai facile. Andare per 2 volte in vantaggio a Firenze ancora meno.
Ma la Fiore non ha tenuta difensiva, ancorchè privata di Gonzalo, il miglior difensore viola. E non posso o essere una s cusante le assenze di Borja Valero. Gomez e Pepito Rossi, i migliori.
Una fesseria col Parma all’ultimo minuto, un’altra a 4 dal termine col Genoa: 4 punti già fatti, buttati al vento.
E stavolta dopo una tripletta di Aquilani, un evento!

Serve pragmatismo e maturità, in partite come queste una volta trovato il 3-2 la Fiore deve congelare il gioco, nascondere la palla, arrivare alla fine senza subire pericoli.
Ciò riguarda l’impostazione e l’atteggiamento che inculca. Poi c’è , che non può concedere una palla nell’area piccola a De Maio, un difensore al quale è stato permesso di toccare in rete da 5 metri su d’ano.
Cose dell’altro mondo!
Come il rigore inventato da Tommasi e il in fuorigioco di Antonini. Arbitro da 3, ma , proprio perchè di questi arbitraggi ne subirà ancora, corra ai ripari.

Quando si fanno cose così, i punti sprecati alla lunga pesano. E peseranno sul futuro viola.
La rincorsa al terzo posto, continua. Ma la doveva arrivare alla trasferta di a ridosso degli azzurri. Col Genoa, l’occasione c’è stata.
Tornerà?

TABELLINO. -GENOA 3-3
(3-5-2): ; Roncaglia, Savic, Compper; Cuadrado (36′ st Matos), Ambrosini (10′ st Mati Fernandez), Pizarro, Aquilani (29′ st Anderson), Pasqual; Matri, Joaquin.
A disp: Lupatelli, Rosati, Bakic, Rebic, Wolski, Venuti, Vargas, Ilicic, Iakovenko, Olivera. All. .
Genoa (3-4-3): Perin; , Burdisso, De Maio, Marchese (15′ st Fetfatzidis); Antonini, Matuzalem, Bertolacci, Antonelli; Konaté (37′ st Cofie), Gilardino, De Ceglie (25′ st Stoian).
A disp: Donnarumma, Bizzarri, Calaio’, Vrsaljko, Motta, Centurion, Sturaro, Tavares, Portanova. All.: Gasperini.
Arbitro: Tommasi
Marcatori: 27′ rig. Gilardino (G), 32′ rig. Aquilani (F), 34′ Antonini (G), 42′ Aquilani (F), 12′ st Aquilani (F), 32′ st De Maio
Ammonizioni: Cuadrado (F), De Maio, Bertolacci (G)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply