ULTIM'ORA

La Coppa è Viola: Cuadrado decide e perde la finale.

Soccer: Italy's Cup; Fiorentina-Udinese

di Chiara Benigni – Decisivo per la finale e spettatore all’, ma si può?
“E’ una gioia meritata, questa città e questo pubblico meritano la finale: sono felice di avere realizzato un , ma sono un po’ triste, perchè salterò la finale, visto che sono stato ammonito ed ero già diffidato. Ci tenevo tanto a giocarla”. Cuadrado è sconsolato: un gran per il 2-0 qualificazion e sull’Udinese, una grande fesseria costata l’ammonizione che da diffidato lo esclude dalla finale della Coppa Italia a maggio.

Questo è uno degli elementi che fanno della un club ancora indietro nella crescita per la vittoria. Difficile vincere la Coppa Italia contro o , sopratutto senza Rossi ed un Gomez appena tornato in panchina, ma sopratutto per una mentalità vincente ancora tutta da costruire!

Il 2-0 della sull’Udinese, semifinale-bis della Coppa , qua.ifica la migliore anche se Guidolin è stato ancora una volta ad un passo dall’ennesimo miracolo. Di e sopratutto Muriel in pieno recuperohanno fallito ilk che avrebbe almeno consentito i supplementari.
Ottimo Neto, stavolta l’uomo partita: attento, coraggioso, decisivo.

“L’Udinese è stata molto forte. Neto, ci ha dato una grossa mano a conquistare la finale. Il mio futuro? Penso al presente e, in questo momento, c’è solo alla . Adesso, pensiamo a sabato, al campionato..

In tabellino -Udinese 2-0. Reti: Pasqual al 14′, Cuadrado al 61′.
Palo Di , espulso Domizzi.

All’andata i avevano perso 2-1, passa per effetto del segnato in trasferta.
In finale per Montella, o .

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply