ULTIM'ORA

Juve, Napoli, Roma: volata a 3 incognite. Chi guarda dietro?

C_29_articolo_1091816_lstParagrafi_paragrafo_0_upiImgParFull

di Paolo Jr Paoletti – La Juve non si ferma, il Napoli non molla, la Roma morde: in Dybala, Dzeko, Higuain… reare!
I filotti hanno fatto la differenza: quello della Juve è valso la testa della classifica, le 8 vittorie consecutive di Napoli e Roma, podio e .
Higuain su rigore ha rimesso la classifica a posto, dopo le vittorie di Juve e Roma: 3 punti dalla Juve, 5 sopra la Roma.
Ma il Napoli dovrà andare all’Olimpico contro i giallo unico scontro diretto pareggiato da Sarri all’andata.
Volata apertissima, per e secondo posto.
Fin qui i fatti, ora le riflessioni.
Nelle 9 che mancano, la Juve ha 2 momenti critici: il derby dopo la notte europea di Monaco di Baviera e la Fiorentina in disarmo. Il non mette e le ultime 3 non daranno sorprese. Quindi lo la Juve se lo gioca in 2 partite.
Il Napoli invece ha davanti 3 scogli: Udinese in Friuli, dove De Canio deve almeno pareggiare per zittire la stazione dei si; Inter e Roma. Tre trasferte, da brivido e 3 punti da recuperare.
La Roma ha sufficiente vantaggio contro Inter e Fiorentina, 5 punti sotto per il terzo posto, Ma Spalletti punta al secondo come ha ottenuto negli ultimi 2 anni. Sabato contro l’Inter è la prova del 9, non solo per Dzeko ripresosi dopo il di Madrid.
Alla 35a giornata, quart’ultima, c’è Roma-Napoli all’Olimpico. Decisiva.
Basta leggere il calendario per capire cosa accadrà!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply