ULTIM'ORA

Juve-Napoli 3-0 + 1 punto di penalizzazione!

118521627_3293227944089977_312334535930462791_n-990x557

di Romana Collina – Dopo oltre una settimana di studio delle carte, il della Serie A Gerardo Mastrandrea ha deciso di infliggere al la scontta per 3-0 a tavolino per non essersi presentato per la partita contro la , in programma lo scorso 4 ottobre, perché bloccato dalla Asl 1 a seguito della positività di Elmas dopo quella accertata di Zielinski.

Alla squadra di De Laurentis anche 1 punto di penalizzazione.

In un documento di 7 pagine, il ha ricostruito tutta la vicenda che ha portato il a non partire per , dopo lo imposto dalla ASL del capoluogo campano in seguito alle positività al Covid di Zielinski ed Elmas.

Il Dottor Mastrandrea ritiene che, nella fattispecie, non ci sia stata la “la forza maggiore” che secondo le norme sportive (art. 55 Noif della ) giusticano la mancata presentazione di una squadra per la disputa di una partita. Sempre nel comunicato, si legge poi che al “e’ preclusa ogni valutazione sulla legittimità di atti e provvedimenti, in qualunque forma adottati, dalle Autorità saniie statali e territoriali, nonché delle Autorità regionali, posti in essere a tutela della salute di sini o della collettività”.

Il “aveva rinunciato” a dispue la gara di con la già prima che arrivasse il denitivo chiarimento negativo della Asl Na2, e difatti aveva provveduto ad annullare il volo charter per già la sera prima: così il , Gerardo Mastrandrea, spiega la sua decisione di non considerare la causa di “forza maggiore” nella mancata presentazione allo um e la conseguente scontta a tavolino ai partenopei.

Nella lunga ricostruzione dei dialoghi con la Asl, Mastrandrea ricorda che dalla Asl Na1, il sabato, era arrivata un’indicazione “non incompatibile” coi protocolli e con la disputa della partita; la denitiva indicazione di Asl Na2, arrivata domenica alle 14.13, era arrivata per il giudice quando la prestazione del “era nel frattempo divenuta di suo oggettivamente impossibile”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply