ULTIM'ORA

Juve monstre: 3-1 in 30′! Poi routine e difesa giù.

Juventus - Sassuolo

di Antonella Lamole - Juventus irresistibile. Supera il Sassuolo 3-1, risolvendo tutto in 27 minuti. Devastante : segna al 4′su assist di Dybala e al 10′ su assist di Khedira.
Al 27′ è il turno di Pjanic, altro grande arrivo estivo: cross di Lichtsteiner, testa del bosniaco sulla traversa ribatutto in rete. Al 33′ il 3-1 del Sassuolo: Buffon esce a vuoto e la palla carambola su Antei entrando in porta.

Poteva nire anche con il doppio dei gol bianconeri, ma c’è anche qualcosa che ancora non va: come lo scorso anno, la difesa non è in partita. Ma questa Juve maschera tutto con il talento dei singoli, già aastanza afatati dal centrocampo in su.

Corre, segna, vince, entusiasma… eppure Allegri fa bene a perdere la pazienza soprattutto nell’ultimo quarto d’ora.
Contro il Siviglia, debutto di League, la musica potree cambiare ma in anche un ottimo Sassuolo in per la prima volta nella sua è sembrata inezia.

Eusebio Di Francesco senza Cannavaro, Berardi e Defrel prendere atto del divario. Allegri ha ancora molto da fare per pore la Juve al livello delle prime 4 d’. Stavolta però ci sono i presupposti per vincere tutto: 122 milioni di euro solo per (90) e Pjanic (32), gli autori dei gol si sono visti tutti.

Il Sassuolo potrà consolarsi già giovedì con l’esordio in League.

Per il Pipita, ribattezzato Pipa – come il papà – è stata la prima da titolare ma è già a 3 gol in 3 partite in bianconero.
Benatia si è già inserito, Lemina cresce ad ogni partita, Khedira è una grande certezza (arrivato a parametro zero), Dybala è sontuoso come uomo assist ma deve tornare a fare gol subito.

Uno show, macchiato solo dall’uscita a vuoto di Buffon che spiana al 3-1 di Antei (33′) su rimpallo.

Nella ripresa Consigli argina su Khedira e Pjanic. E Di Francesco butta dentro Iemmello e Missiroli per Matri e .
Il Sassuolo è sempre in difcoltà e Chiellini al 62′ sora il quarto gol con un colpo di testa da corner.
Lichtsteiner sbaglia davanti a Consigli a porta vuota e al 74′ il Sassuolo protesta per un fallo di mano di Chielo in area su un colpo di testa di Iemmello.

Contro questa Juve sarà difcile per tutti.

VOTI.
7,5. Doppietta in 10′: lo Stadium ha capito perchè sono stati spesi 90 milioni per lui; 36 reti in 35 partite lo scorso anno, ha ricominciato con 3 reti in 3 gare e poco più di 100 minuti.
Pjanic 7. Sembra bianconero da anni. Non è ancora al meglio ma gioca palloni sempre intelligenti e si muove bene anche in aera di rigore.
Dybala 7. Deve segnare, farà bene allegri a ricordarglielo. Al primo pallone trasforma in il lancio per . Due, tre colpi da maestro e padronanza assoluta del pallone.

TABELLINO. JUVENTUS-SASSUOLO 3-1
Juventus (3-5-2): Buffon 6.5; Benatia 7, Bonucci 7, Chiellini 7; Lichtsteiner 7, Khedira 7 (28′ st Hernanes sv), Lemina 6.5, Pjanic 7, Alex Sandro 6.5; 7.5 (24′ st Mandzukic sv), Dybala 7 (42′ st Pjaca sv).
A disp.: Neto, Audero, Rugani, Barzagli, Dani Alves, Evra, Asamoah, Cuadrado.
Allenatore: Allegri 7

Sassuolo (4-3-3): Consigli 6; Gazzola 4.5, Antei 5.5, Acerbi 5, Peluso 4.5; 4.5 (12′ st Missiroli 5), Magnanelli 5, Duncan 5; Ragusa 5 (35′st Ricci), Matri 5 (12′ st Iemmello 5), Politano 5.5.
A disp.: Pomini, Pegolo, Cannavaro, Lirola, Terranova, Letschert, Mazzitelli, Biondini, Adjapong.
Allenatore: Di Francesco 5

Arbitro: Di Bello 5,5: sorvola su 2 rigori… su Lichtsteiner e uno per il Sassuolo per fallo di mano di Chiellini.
Marcatori: pt 4′ , 10′ , 27′ Pjanic, 33′ Antei
Ammoniti: Gazzola, Ricci (S), Benatia (J)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply