ULTIM'ORA

Juve-Lazio, la vendetta: Lotito paghi per Marotta!

agnelli-lotito

di Antonella Lamole - -Lazio è la notte dei lunghi coltelli: non solo finale di Coppa Italia, ma tra ntus e Lazio per la Figc, per il rinnovo del , gli scudetti tolti da poli, il risarcimento da 400 milioni che pende come la spada di Damocle sulla Feder. Nei giorni dell’elezione Tavecchio accadde di , anche le offese più dure di Lotito a . Ora è arrivata la notte della vendetta…
“La è obiettivo secondario, dobbiamo battere la Lazio”, Andrea Agnelli è serio e deciso. Squadra a rapporto per un’ora a Vinovo, il giorno dopo la sul Monaco nella gara d’andata dei di finale della League.

Fu detto il 14 aprile, un mese fa, i bianconeri avevano appena battuto i francesi e ricevono il programma di giornata: presensi al centro sportivo alle 12 per riunione. Tutti presenti e curiosi, i giocatori accolti dal presidente Andrea Agnelli, dall’amministratore delegato Beppe e dal dirigente Pavel Nedved.

Agnelli mostra alla squadra il video della battuta al veleno di Claudio Lotito su buttata lì il 26 settembre in Lega a Milano…
“Il suo problema è che con un occhio gioca a biliardo e con l’altro segna i punti”: una frase pagata con 20.000 euro di multa, ma mai digerita da , al quale la Feder nega di rivolgersi alla giustizia ordinaria per la querela in deroga alla clausola compromissoria.

Mostrato il video Agnelli chiede un impegno d’onore alla squadra: “ e sono obiettivi secondari, dovete battere la Lazio”. non dice ‘a’, la squadra recepisce il messaggio e vince 2-0 in campionato 3 giorni dopo a Torino.
Agnelli per ringraziare scese negli spogliatoi a stringere la mano a tutti i calciatori.

La vendetta sulla Lazio, nemica in Lega e Feder, non è ancora finita.
Deve chiudersi in finale di Coppa Italia, e il ‘giovin signore’ ha ricaricato la squadra con l’hashtag su Twitter: #finoalla, un nuovo record che varrebbe la stella d’argento sulla maglia.

Ma soprat un’altra ‘lezione’ a Lotito!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply