ULTIM'ORA

Juve, Champions buttata: sbaglia Allegri!

Bayern Monaco - Juventus

di Paolo Paoletti - Finisce il sogno, forse neanche immaginato. L’einazione è colpa di Allegri che sbaglia i cambi pensando di essere già passato. La butta la Champions, sprecando un doppio vantaggio che nessuno immaginava. Morata e Cuadrado, proprio i migliori, peccano di egoismo tra fine primo e inizio secondo tempo, cercando il tiro con compagni ottimamente piazzati davanti a Neuer. Errori non da , errori che si pagano.
Stavolta il conto è salatissimo e la società dovrà tenerne conto. La Champions non è la serie A: serve freddezza, esperienza, lucidità per ottimizzare ogni palla, sopratutto in un notte in cui solo un miracolo poteva spingere i bianconeri ai quarti. C’era stato.
Rimontata al 90′ da Mueller, Buffon ne ha presi 4. Un crollo prodotto dall’1-2 del Bayern Monaco, reti entrambe di testa, entrambe su cross dalla sinistra. Errori non da , che mettono in dubbio le certezze difensive.
Ai supplemeni è arrivata una svuotata fisicamente e distrutta mentalmente. Il 4-2 dopo 120′ lancia i bavaresi, dominati per un’ora con i gol di Pogba e Cuadrado.
Al 73′ Lewandowski riapre i giochi, poi la beffa finale.
Nell’tratime i gol di Thiago Alcana e n, ma la non c’era più!

TUTTI I GOL.
6′: Lancio in profondità di Khedira, Alaba sbaglia l’anticipo su Lichtsteiner, dallo svizzero la palla schizza a Pogba che segna con un rasoterra.
28: Morata sulla trequarti recupera palla, scatta verso la porta avversaria, tra 4 giocatori tedeschi e serve Cuadrado sulla destra, finta e sul primo palo.
73′: n tiene in campo una palla che pareva lunga, tocco a Douglas Costa, cross e colpo di testa vincente di Lewandwoski.
91′: Vidal recupera palla, smista a n, cross teso dell’ bianconero e sul palo più lontano, di testa, Muller pareggia.
3′ sts: Alcana dal ite, scambio con Muller e diagonale.
4′ sts: Contropiede Bayern mentre Pogba protesta per un fallo, finta di n e poi sinistro a giro sul palo più lontano.

VOTI.
Morata 7. Spacca il Bayern: sul raddoppio è devastante la ripartenza. Nella ripresa anche lui come già prima Cuadrado non chiude la partita, ma in è trasformato. Quando esce la non morde più.
Khedira 6. Dà sostanza e compattezza al reparto chiudendo ogni varco possibile in mezzo al campo. Con il suo cambio Allegri perde un punto di riferimento, ma la panchina corta per gli infortuni significa anche questo
Cuadrado 6,5. Spina nel nco fino a quando corre. Domina la fascia e capitalizza iil travolgente contropiede di Morata. Non chiude la partita al 44′, tirando alto con un compagno liberissimo al nco.

n 7,5. E’ la svolta di : velocità e potenza. Forma il quarto gol, ma ancora più importante l’assist a Mueller del 2-2.
Douglas Costa 7. Con Ribery ci prova e riprova, prestazione costante di qualità. Trova l’assist per Lewandow che riaprire la gara.
Alaba 4,5. Disastroso. Ha sulla coscienza il primo gol e parte del secondo. In confusione sbaglia sempre gli appoggi.

TABELLINO. BAYERN-NTUS 4-2 dts (and. 2-2)
Bayern Monaco (4-1-4-1): Neuer 6; Lahm 6, Kimmich 5,5, Benatia 5 (1′ st Bernat 6,5), Alaba 4,5; Alonso 5,5 (15′ st n 7,5); D. Costa 7, Mueller 6,5, Vidal 6,5, Ribery 7 (6′ pts Thiago Alcana 6,5), Lewandowski 6,5. A disp.: Ulreich, Rafinha, Goetze, Rode. All.: 6
ntus (4-5-1): Buffon 6,5; Lichtsteiner 6, Bonucci 5,5, Barzagli 6, Evra 6,5; Cuadrado 7, Khedira 6,5 (23′ st Sturaro 5,5), 5,5, Pogba 6,5, Al Sandro 6; Morata 7 (27′ st Mandzukic 5,5). A disp.: Neto, Rugani, Asamoah, Zaza. All.: Allegri 7
Arbitro: Eriksson
Marcatori: 5′ Pogba (J), 28′ Cuadrado (J), 28′ st Lewandowski (B), 45′ st Mueller (B), 2′ sts Thiago Alcana (B), 5′ sts n (J)
Ammoniti: Vidal, Lewandowski, Thiago Alcana, Bernat (B); Khedira, Morata, Lichtsteiner, Bonucci, Cuadrado, Pereyra, Sturaro (J)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply