ULTIM'ORA

Juve, è caso infortuni: scudetto a rischio, chi paga?

FBL-EUR-C1-ITA-JUVENTUS-TRAINING

di Antonella Lamole - Scatta il alla Juve: gli infortuni posso rovi are la stagione. Quest’ultimo di Marchsio riapre le accuse ad Allegri ad e staff medico: come la partenza anche il finale può divene un incubo.
Il caso infortuni cancella le certezze bianconere: prevenzione e gestione dei giocatori è argomento che ha già condizionato l’annata.
Se poi accade che il giocatore più importante si ferma alla vigilia di Bayern-Juventus, c’è molto che non va. E non possono essere solo ipotesi…
S’allunga la lista degli stop muscolari, Max Allegri deve spiegare. La è andata, a meno di un miracolo: i discussine adesso c’è anche il campionato, il quinto storico per il club guidato da Andrea Agnelli.
Giorgio Chiellini si era programmato proprio per Monaco, diffi che rischi un nuovo lungo stop.
L’affaticamento all’inguine destro di Mario Mandzukic tiene in sospeso il terzo big nella partita che vale l’Europa.
Diffi spunla regalando 3 titolari a Pep .

Gli accertamenti lunedi sera dicono che Marchisio sà fuori fino all’Empoli, compreso. Diffi che la sosta per le Nazionali sia sufficiente al Principino.
#FareOnonFare è l’hashtag lanciato dalla Juve per caricare il popolo bianconero verso Monaco di Baviera.
La questione infortunati, pesa: evidente che qualcosa non sia stato fatto nella preparazione di questa gara.

LE COLPE. Servono spiegazioni, motivazioni e assunzioni di responsabilità. Max Allegri è già stato sulla graticola, ma il caso non si risolve, quindi non è solo colpa sua. C’è anche un aspetto psicologico, che incide molto: il club deve chiarire gli obiettivi dopo la finale dello scorso anno, è stata fatta una scelta di rinnovamento che chiede tempo sopra sulla competitività dei 3 fronti.
Gli infortuni, una cinquantina già a metà marzo… vanno indagati, vogliono risposte. La scusa della preparazione accelerata per la Supercoppa è una fesseria.
In questo periodo tutte le competitor sono al massimo della forma, anche in grado di conservarla fino a fine stagione. Invece i bianconeri continuano ad avere muscoli fragili e ricadute imbarazzanti. Perchè?
Lo staff medico accelera i recuperi?
La preparazione sbaglia i carichi di lavoro in un calendario fitto e pesante?
Le altre big come fanno? In Italia il Napoli è lì a 3 punti anche perchè non ha mai perso giocatori decisivi.
In Europa, gli infortuni non sono mai un problema.
E’ certo che pesa anche la consapevolezza dei giocatori che dovree capire quando fermarsi e rallene, e quando spingere al massimo. Kedira a volte cammina, si gestisce. Figuriamoci in allenamento…
L’impresa all’Allianz Arena è sfumata, i si se ne facciano una ragione.
La Juventus non ha mai puntato la quest’anno, bastava dirlo chiaro.
Il mini triplete tricolore basta e avanza: Supercoppa--Coppa Italia, faree felici tutti.
Ma gli infortuni possono mandare in fumo. Anche questa è una crescita che la Juve rinnovata deve fare: le partite si vincono in campo, le stagioni si vincono a tavolino.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply