ULTIM'ORA

Je suis De Laurentis, lui è Platini: comanda!

platdela_mediagallery-page

di Bianca Latte – “Je suis De Lauretìs, lui è . Resterà per altri 100 anni…? Spero di no. Il deve cambiare!”
Michel ha riso e risposto: “resterò per altri 150 anni.
Ancora DeLa: “Ci dobbiamo chiarire? Non credo proprio. Lui va per la sua strada io vado per la mia”: arroganza senza iti e senza senso, il cinepresidente dimostra l’inadeguatezza alle relazioni .
Saluto fugace e obbligato prima di -gallo, dopo qualche battuta al veleno. nda il europeo, resta un parvenu.
Ma Michel ha ironicamente fatto ‘il presidente di tutti’…”Siamo molto amici. Si la pace con è la notizia più importante qui a Ginevra. Cosa ho detto a ? Non mi ricordo!”
Poi sulla svastica di Spalato diventa serio: “di queste cose un Presidente non può parlare. C’è una commissione di inchiesta, deciderà!”.
Finale: De Lauerentis non ha chiesto scusa delle parolacce, lo vede come il fumo negli occhi, il continuerà ad essere snobbato in Euyropa. la e che il cinepresidente non conta nulla…

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply